Salvato in 27 liste dei desideri
L' ultimo treno della Patagonia
6,97 € 12,90 €
LIBRO USATO
12,90 € 6,97 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,97 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
12,26 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,26 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,97 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - copertina
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - 2
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - 3
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - 4
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - 5
L' ultimo treno della Patagonia - Paul Theroux - 6
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Un treno vecchio e cigolante ha portato Paul Theroux ai confini del mondo, nell'ultimo tratto di un lungo viaggio iniziato mesi prima a Boston una fredda mattina d'inverno e proseguito a zig zag lungo tutto il continente americano. Una serie di treni dai nomi esotici ha accompagnato lo scrittore attraverso Messico, Guatemala, Colombia, Ecuador, gli altopiani andini del Perù e la pampa argentina; panorami meravigliosi e, soprattutto, popoli diversi, distanti, eccentrici e a volte pericolosi e incomprensibili se approcciati secondo schemi occidentali e poco flessibili. Insieme a loro, tra di loro, turisti e viaggiatori persi tra un mare di volti.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
Tascabile
28 settembre 2010
427 p., Brossura
9788860737892

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
gio fer
Recensioni: 3/5

a oltre 41 anni di distanza da tale viaggio, questo libro per me rimane un buon ricordo del Centro e Sud America di quegli anni (terribili, in moli Stati); in alcune parti del libro l'autore 'si scrive un po' addosso', a mio parere; però non mancano varie parti per me interessanti sul piano dell'analisi sociale degli Stati che attraversa, delle loro popolazioni; indubbiamente preferisco il suo 'Gallo di Ferro' (libro in cui racconta l'anno - tra '86 e '87 - passato girando la Cina, quasi esclusivamente in treno); comunque anche la lettura di questo vecchio viaggio può risultare piacevole (per approfondire lo specifico della Patagonia rimane l'ottimo 'falsa calma' della Cristoff

Leggi di più Leggi di meno
Stefano
Recensioni: 3/5

Parte bene, poi un po come l'autore passa un po di adrenalina del viaggio, sembra portarsi stancamente verso la fine, verso la Patagonia solo perchè ormai ha preso le "ferie" e perchè noi ormai siamo quasi alle fine del libro. E' un susseguirsi di descrizioni di treni sempre uguali. Si legge, ma non ha lasciato il segno

Leggi di più Leggi di meno
Capitanoachab
Recensioni: 4/5

metto a rischio sin d'ora la mia credibilità dichiarando che questo libro riecheggia nello stile "Moby Dick"; il viaggio descritto è una occasione per incontrare gente di ogni tipo, descritta con rapide pennellate ma usando colori vivacissimi. E' un libro da leggere a piccole dosi per evitare che finisca troppo presto. Purtroppo non vedrò mai la Patagonia e tutti gli stati percorsi in treno per arrivarci, ma posso dire ora di saperne di più attraverso la lettura in trasparenza di questo testo godibile, con tratti di humor raffinato, scritto da uno degli ultimi veri viaggiatori.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore