Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Unbreakable. Il predestinato (2 DVD)<span>.</span> Edizione limitata da collezione di Manoj Night Shyamalan - DVD

Unbreakable. Il predestinato (2 DVD). Edizione limitata da collezione

Unbreakable

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Unbreakable
Paese: Stati Uniti
Anno: 2000
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 20 liste dei desideri

€ 7,50

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,98 €)

Unico sopravvissuto ad un terribile incidente ferroviario, incontra un uomo minato da una malattia che lo ha reso fisicamente vulnerabile. Entrambi cercano di dare un senso alla propria esistenza.
4,27
di 5
Totale 15
5
9
4
4
3
0
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Pamato99

    12/05/2020 20:31:51

    Forse il miglior 'cinefumetto' di sempre, senza neanche essere un cinefumetto, dato che non fa riferimento a nessun opera letteraria. Shyamalan mette in gioco tutta la sua genialità registica, il suo estro cinematografico, che esce da ogni inquadratura; Bruce Willis ha una faccia credibilissima per il ruolo, il ragazzino è bravissimo e Jackson, come al solito, dimostra di essere uno dei migliori attori della sua generazione. La destrutturazione del genere è totale e ciò permette al regista di imprimere una profondità unica a una storia semplicissima, che parla dei rapporti umani e di ciò che c'è di surreale in qualcosa che abbiamo sempre creduto fosse normale. Un film senza sbavature, pressochè perfetto, che fra qualche anno verrà considerato per quello che è, ovvero un capolavoro.

  • User Icon

    paolo

    24/09/2019 17:26:21

    David Dunn conduce una vita tranquilla fino al giorno di un tragico incidente in treno, tutti morti, tranne lui, uscito totalmente illeso dalla tragedia. Uno strano bigliettino sul parabrezza lo invita a riflettere sulla propria vita, se sia mai stato malato, almeno per un giorno. Da qui prende il via un viaggio all'interno del personaggio stesso che scaverà dentro di sè spingendosi oltre i propri limiti. Questo film sarà a distanza di 17 anni, collegato a "Split" diretto sempre da Shyamalan, i due film si uniranno nell'atteso sequel intitolato "Glass"

  • User Icon

    Claudio

    10/03/2019 17:16:20

    Film capolavoro del 2000 diretto dal regista Shyamalan, poi completato da Split (2016) e Glass (2019). Ricchissimo cast con attori del calibro di Bruce Willis, Samuel L. Jackson, Robin Wright, ecc... Il film è ben costruito e tiene incollato allo schermo fino alla fine!

  • User Icon

    Bookworm

    05/03/2019 22:02:26

    Film che ti tiene col fiato sospeso per tutto il tempo, e ti prepara magistralmente al colpo di scena finale!

  • User Icon

    pint74

    09/06/2012 17:02:36

    Un film davvero bello,con una trama interessante ed originale e recitazioni davvero convincenti.La storia ha una sua logica davvero impeccabile. Belle anche le musiche. Imperdibile.

  • User Icon

    fabio j.

    27/09/2008 18:42:23

    A me è piaciuto più de Il sesto senso, che già meritava un voto altissimo. Le citazioni fumettistiche sono imperdibili. Bello!

  • User Icon

    Massimo

    06/04/2008 20:06:18

    Manoj Night Shyamalan è un regista e sceneggiatore davvero originale. Quando Shyamalan vuole fare un film sui supereroi dei fumetti realizza "Unbreakable". Quando vuole fare un film fantasy realizza "Lady in the Water". Quando vuole fare un film sugli alieni realizza "Signs". Quando vuole fare un film in costume ambientato nell'ottocento realizza il capolavoro "The Village". E cosi via dicendo... Tra quelli realizzati finora non consiglio altri suoi film.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    29/04/2007 17:41:46

    un buon film tutto sommato...

  • User Icon

    Giorgio_C

    28/01/2007 11:38:41

    Caro cinemanta, se lo stile del regista è fare il colpetto di scena alla fine come pensano tutti i finti esperti di cinema, questo è un film di Night Shyamalan. Se invece si cerca anche altro, il film va a pescare in mitologie non reliose (the village), non aliene (Sins) nè tantomeno fantasmatiche (Il sesto senso). Va invece al cuore della cultura pop made in USA. E diventa un quasi capolavoro.

  • User Icon

    Daniele

    11/02/2006 13:13:11

    Film unico nel suo genere.Il personaggio è un supereroe moderno che rifiuta il suo dono,ed è davvero un bel colpo di scena che a farglielo accettare sia proprio quello che si scoprirà essere il suo nemico n°1.Il bene e il male visti da ua prospettiva diversa che li accomuna rendendoli due facce di una medaglia.

  • User Icon

    Gabriele

    07/12/2005 17:54:26

    Un bel film a mio dire come tutti i film diversi dal solito. Infatti quello che piu' apprezzo e' la originalita' della trama coinvolgente e misteriosa con due ottimi protagonisti che rendono credibile una ipotesi sconcertante: la esistenza di due estremi opposti in modo totale. Un film che merita.

  • User Icon

    Tanja

    19/11/2005 10:10:12

    Dò il voto massimo come i film di Shaymalan meritano e sottolineo che le citazioni fumettistiche non sono un di più. Sono IL film. Un vero film su come sarebbe stato se i personaggi dei fumetti fossero davvero vissuti nel mondo reale, con i risvolti tragici che ne conseguono. Grande Willis che sa esprimere qualcosa anche senza fare niente. E' stato il primo film che ho visto del maestro e l'ho trovato sublime. Lo sconsiglio a chi non ha apprezzato altri film di Shyamalan perché di sicuro non gli piacerebbe.

  • User Icon

    cinemanta

    16/09/2005 12:30:58

    Dai Revenhav non dire così: The sixth sense è un film di Shyamalan che merita, non sta ciofeca!!! DICIAMOLO DAI!!

  • User Icon

    Revenhav

    26/07/2005 16:02:59

    Grandissimo! Shyamalan al 100%! Anche se scade quando diventa un alveare di citazioni fumettistiche. Grande colpo di scena finale! ATTENZIONE: unbrekable vuol dire 'indistruttibile', non 'predestinato'.

  • User Icon

    maurizio

    13/07/2005 13:21:00

    Cerebrale. Sulla scia de Il sesto senso, racconta una storia contorta con Willis permanentemente "assente" e Samuel Jackson affetto dalla peggiore pettinatura della storia del cinema (forse legata alla sua malattia ?). Se non ci fossero stati loro il voto sarebbe stato sottozero ...

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Produzione: Touchstone Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Francese (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Francese; Inglese; Inglese per non udenti; Italiano
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); speciale
  • Bruce Willis Cover

    Propr. Walter B. W. Attore statunitense. Ex suonatore di armonica a bocca, ex barista ed ex guardiano notturno in una centrale nucleare, viene lanciato a metà degli anni '80 dalla serie televisiva Moonlighting ed esordisce nel cinema nel 1987 nella commedia Appuntamento al buio di B. Edwards. Diventa improvvisamente la nuova icona del cinema d'azione interpretando il detective MacClane in Trappola di cristallo (1988) di J. McTiernan, film teso ed esemplare nel quale unisce alla perfezione muscoli, cervello e una discreta ironia. Nel 1990 è ancora MacClane nel mediocre 58 minuti per morire di R. Harlin e uno spietato e alcolizzato giornalista in Il falò delle vanità di B. De Palma. Ormai consacrato come uno dei più apprezzati divi hollywoodiani, torna a toni più leggeri con Hudson Hawk - Il... Approfondisci
Note legali