Categorie

G. Mario Anselmi

Editore: Carocci
Anno edizione: 2003
Pagine: 200 p.
  • EAN: 9788843026272

Il volume affronta un percorso innovativo attraverso la tradizione letteraria italiana ed europea: nel nesso tra metamorfosi e metafora, così come trasmesso dal grande paradigma ovidiano lungo la cultura umanistica e rinascimentale, si dipana un ordito particolare di saperi del tutto paralleli a quelli del classicismo più consolidato. La cifra della metamorfosi, della mitopoiesi, del proteico manifestarsi delle apparenze e dell'etica mondana che vi è intrecciata governa molteplici universi letterari, artistici, filosofici. Non a caso il libro si sofferma su tappe e figure emblematiche di questi universi e dei saperi che li permeano: dai grandi umanisti a Machiavelli ai teorici cinquecenteschi sulla metafora, da Ariosto a Tiepolo, da singolari tracciati medievali fino alla moderna ricezione inglese e tedesca di questo importante e forse decisivo paradigma rinascimentale italiano.