Categorie

Stephen Hawking

Traduttore: P. Siena
Editore: Mondadori
Collana: Oscar saggi
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 217 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788804551898

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo M.

    21/05/2016 16.56.54

    Un simpatico prodotto di quella che ormai è l'«industria Stephen Hawking», cioè un mezzo riassunto con qualche ammodernamento del suo celeberrimo (e forse non sempre interamente letto e ben compreso) best-seller "A Brief History of Time" di qualche decennio fa. Le illustrazioni sono affascinanti e ben colorate, ma non sempre rendono esattamente i concetti esposti: sembra che il bravo illustratore non abbia letto attentamente il testo (succede, succede !...) Un oggettino simpatico per neofiti, con una veste tipografica ottima: sta bene in una bibliotechina divulgativa di medio livello.

  • User Icon

    Max

    18/05/2016 00.50.30

    Sinceramente da Hawking mi aspettavo di più... concetti interessanti ma spiegati in modo superficiale e sbrigativo, e quindi incomprensibile a quei neofiti a cui il libro, in teoria, si vorrebbe rivolgere. Come spesso accade, chi studia e possiede un argomento non è detto lo sappia divulgare.

  • User Icon

    Roberto Lo Duca

    20/02/2012 20.12.48

    Stephen Hawking è uno dei massimi esperti di fisica dei buchi neri, fu lui a dimostrare che il buco nero non è completamente nero per via di coppie di particelle emesse in prossimità dell'orizzonte degli eventi, coppie di carica opposta di cui ogni particella di carica positiva che sfugge al buco nero gli fa perdere energia e massa. Il libro è incentrato sul rapporto tra gravità, descritta fondamentalmente dalla reatività generale di Einstein, e meccanica quantistica, di cui il principio fondamentale è quello d'indeterminazione di Heisenberg, sebbene relatività generale e meccanica quantistica siano poco compatibili tra loro. La lettura risulta scorrevole, almeno finchè non si addentra nella teorie delle stringhe, qui richiede più attenzione. Non ha la stessa forza del suo precedente saggio "Dal big bang ai buchi neri" ma è pur sempre illuminante.

  • User Icon

    Laron

    11/06/2011 19.43.53

    è un libro ricco di concetti e per questo alcuni passaggi divengono veloci e risultano di non semplice o subitanea comprensione, ma risulta comunque ben curato, illustrazioni ben fatte; il tutto comprensibile anche a chi non è proprio un "Einstein" della fisica. Consigliato.

  • User Icon

    Leo

    04/06/2011 19.32.53

    I primi due capitoli del libro sono molto belli. Le illustrazioni magnifiche. E' davvero ammirabile lo sforzo di rendere i concetti chiari e semplici anche ai non addetti (non sempre è facile da comprendere ma almeno rende l'idea). Mi sembra buono per la divulgazione della cosmologia e l'autore ha una piacevole vena umoristica. Secondo me però perde un pò di sostanza quando l'autore comincia a speculare su viaggi nel tempo e sul futuro umano o esprime la propria opinione su altre questioni (pecca di presunzione dimostrandosi troppo fiducioso nella scienza). In ogni caso un libro da leggere e da guardare.

  • User Icon

    Stefano

    12/03/2010 22.53.32

    Libro piuttosto difficile e che richiede attenzione nella lettura, non si può certo affermare che esaurisca i concetti in modo completo, anche perchè è impossibile spiegare certi argomenti senza matematica e senza uno studio veramente approfondito; non si può certo pretendere di capire come funziona l'universo da questo libro, ma risulta sicuramente interessante e un ottimo spunto anche per altre letture

  • User Icon

    mtlqrk

    17/12/2009 08.41.36

    Libro molto interessante ma decisamente poco agevole per i neofiti di fisica dell'universo. Il libro è correlato da illustrazioni molto belle che aiutano il lettore ma gli argomenti sono troppi e trattati in maniera forse troppo semplicistica, il che li rende poco chiari a chi non è del settore.

  • User Icon

    Federico

    08/09/2008 23.43.18

    Veramente un libro affascinante, che cerca di spiegare semplicemente cose difficilissime riuscendo al contempo a lasciare la bocca aperta dallo stupore. Secondo me questo genere di libri sono da leggere, anche solo per cultura generale, e per ricordarci che siamo solo un piccolo puntino nell'universo, invece di sentirci, come troppo spesso accade, così grandi ed importanti.

  • User Icon

    Lucia78

    30/08/2008 16.58.43

    La cosa eccezionale di questo libro è che non bisogna essere scienziati per leggerlo. Sebbene gli argomenti trattati siano di una complessità straordinaria, tuttavia le illustrazioni e la forma discorsiva lineare, danno un grande aiuto, rendendo il libro adatto a tutti. Interessantissimo. Da leggere.

  • User Icon

    omar antonio

    22/07/2008 12.14.05

    libro scritto con molta cura con illustrazioni che danno una chiara visione dei concetti. libro di divulgazione che cerca di riportare concetti molto complessi in magnera semplice, ed esauriente. libro che può essere scambiato per un libro complicato che però alla fine risulta semplice e piacevole da leggere.

  • User Icon

    Andrea

    28/05/2008 21.52.22

    Incomprensibile. Una massa di concetti difficilissimi trattati in 2 righe saltando di palo in frasca: se questa è divulgazione...il tutto condito da una mole di accattivanti e inutili immagini. Frasi sconnesse, esempi criptici. Era più chiaro il mio libro di fisica relativistica all'università. Francamente pensare di divulgare le stringhe o la supergravità con meno di mezza paginetta e un disegnino mi sembra offensivo: divulgare significa usare più parole non meno!

  • User Icon

    sergio resta

    09/03/2008 11.30.20

    Einstein e Heisemberg. I Pilastri della fisica: relativistica e quantistica. Un Autore che appartiene a un'altra dimensione. Un libro divulgativo arricchito da un'iconografia magnifica. ...Che dire... Il trait d'union tra fisica e metafisica, tra quelle righe tutto é possibile...anche fare miracoli.

  • User Icon

    Teo

    24/10/2007 21.28.14

    bel libro....consigliato a chiunque si voglia fare un'idea di cosa s'intenda per la tanto parlata "teoria della relatività", e capire finalmente perchè Einstein è passato alla storia.

  • User Icon

    giovanni

    16/10/2007 12.07.46

    Un libro sopra le righe, solo Hawking può "raccontare" la storia presente e futura dell'universo, con le ultime teorie della fisica moderna senza far annoiare il lettore. Un must!

  • User Icon

    ettmor

    21/07/2007 23.20.06

    Apparentemente molto facile e divulgativo; in effetti, per me che sono piuttosto a digiuno di fisica teorica, ha dato un'idea delle interessantissime problematiche attuali, ma devo ammettere che ho capito solo a grandi linee ciò che viene detto; spesso non sono riuscito a seguire il discorso che comporta la assimilazione di concetti non spiegati se non molto rapidamente. Indubbiamente la varietà delle tematiche renderebbe difficoltoso un loro approfondimento in libro così poco voluminoso. Le illustrazioni sono efficaci e di grande aiuto.

  • User Icon

    Andrea

    22/04/2007 20.57.24

    Ancora una volta Hawking dimostra le sue straordinarie doti nella divulgazione scientifica. In quest'ultimo libro egli riprende, riorganizza e aggiorna i temi fondamentali del dibattito cosmologico; e nel fare ciò si avvale del suo stile chiaro, essenziale e accattivante (come dovrebbe essere per ogni libro destinato al grande pubblico), servendosi inoltre di un apparato illustrativo notevole e piacevolmente immediato. Sicuramente molti argomenti - anzi, tutti - avrebbero potuto essere affrontati in maniera più approfondita, ma credo che il non averlo fatto sia stato frutto di una scelta precisa legata allo scopo della trattazione: accompagnare il lettore (non lo studioso o l'esperto) in una breve e stimolante passeggiata alla scoperta dell'origine, la struttura e lo "scopo" del nostro universo. Credo che in questo sia riuscito pienamente (e comunque ci sono appositi testi adatti a chi volesse approfondire).

  • User Icon

    Antonio N.

    08/12/2006 16.56.56

    Libro estremamente interessante e scorrevole. Pur trattando argomenti di non facile comprensione il linguaggio divulgativo e le illustrazioni ne semplificano l'apprendimento. Consigliato a tutti gli amanti del genere e non solo..

  • User Icon

    Chris

    05/09/2006 15.31.59

    Leggere Hawking e' sempre un piacere, ed anche in questo libro si ritrovano i tratti tipici di altri suoi testi piu' famosi. La cosa in cui e' forse meglio di altri e' l'utilizzo delle immagini e delle Note, ed inoltre ho trovato questo particolare formato decisamente comodo e gradevole. L'unica pecca, almeno a mio avviso, e' la quantita' di argomentazioni trattate in un'esposizione troppo breve. Le argomentazioni, specialmente nelle seconda parte del testo, sono particolarmente complesse e forse sarebbero state piu' chiare se l'autore si fosse preso piu' tempo per spiegarle, come capita in altri suoi testi; questo non lo rende consigliabile a chi e' digiuno della materia.

  • User Icon

    jacopo

    31/05/2006 14.06.38

    estremamente interessante e di facile comprensione anche per coloro che ,come me ,non si occupano di fisica tutti i giorni.Stimolante.Lo consiglio a tutte le persone che credono in quello che non vedono...ciao

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione