Categorie

Yan Mo

Curatore: M. R. Masci
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 256 p. , Brossura
  • EAN: 9788806191573

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Biagio

    29/04/2013 14.38.17

    In questo libro di Mo Yan viene rappresentata la Cina nella sua crudeltà, dove l'elemento di speranza è affidato ai bambini che portano sulle loro spalle il peso del dolore della vita. Un libro sicuramente bello, tuttavia non mi sento di dare un voto alto perchè sono arrivato a fatica fino alle ultime pagine e non mi ha entusiasmato molto. Tolto ciò non posso discutere sul valore del testo e sui temi profondi e significativi che contiene.

  • User Icon

    Giorgio

    29/01/2013 15.53.31

    Un libro di racconti alcuni dei quali mi hanno affascinato molto di più di quello che dà titolo alla raccolta.

  • User Icon

    Maria

    21/04/2010 15.11.47

    Il mondo descritto da Mo Yan in questi racconti è quello a lui caro: la vita nei piccoli villaggi di campagna circondati da una natura prorompente. In alcuni il tema predominante è quello del ritorno, dopo tanti anni di assenza, quasi a voler confrontare il ricordo, quasi mai oggettivo, che si ha dei luoghi d’infanzia con la realtà trasmessa da occhi ormai adulti. Ovviamente la memoria ne esce perdente, perché niente è come noi ricordiamo: i primi ad essere cambiati nel tempo siamo noi stessi, molto più del mondo che ci circonda. Questi sono gli stati d’animo che ho provato leggendo il racconto “il cane e l’altalena”, quello il cui epilogo non da scampo, per la realtà, semplice e terribile allo stesso tempo, che viene posta dinanzi agli occhi del lettore.

Scrivi una recensione