L' uomo che inseguiva i desideri

Phaedra Patrick

Traduttore: C. Marseguerra
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 ottobre 2017
Pagine: 277 p., Rilegato
  • EAN: 9788811673682
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Una favola piena di magia sull'amore e la gioia di sorprendersi ogni giorno, anche per le piccole cose

«Un magnifico debutto che sta facendo il giro del mondo.» - The Bookseller

«Un libro pieno di ottimismo in cui perdersi per ritrovarsi felici.» - The Daily Mail

«Una storia sorprendente che insegna come la vita regali infinite possibilità. Basta non smettere di credere.» - Library Journal

«Sulla scia del cuore, un viaggio tra Londra, Parigi e l'India alla ricerca di se stessi.» - Publishers Weekly

Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia una fetta di pane tostato, poi alle otto e mezzo si mette a sistemare il giardino. Questo è l'unico modo per superare il dolore per la perdita dell'amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fìngere che lei sia ancora con lui. Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c'è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L'uomo sulle prime è perplesso; la moglie non indossava gioielli. Ma poi guarda con più attenzione e si accorge che su un ciondolo è inciso un numero di telefono, che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l'inizio della ricerca e delle sorprese. Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta su un'assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra da un famoso scrittore, in un'accademia d'arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, a Parigi in una raffinata boutique, in un castello della campagna inglese dove incontra una tigre, e in tanti altri luoghi che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam sconosciuta, ma che ha ancora tanto da insegnargli.

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Loredana

    19/04/2018 07:26:09

    Una storia graziosa, ben curata. Un ritmo leggero, anche se permeato da un velo di malinconia, mai deprimente, ma che invoglia a conoscere i misteri della trama ed accompagnare il protagonista nelle sue scoperte e nel suo cambiamento interiore e di abitudini, riuscendo a guardare alla vita futura con un sorriso.

  • User Icon

    Lisa

    25/07/2017 10:06:55

    Un romanzo che esprime molto bene il concetto psicologico di "elaborazione del lutto"... Attraverso le esperienze che il protagonista fa, il lettore riesce a comprendere cosa significhi andare avanti dopo una perdita ed essere nuovamente felice. Consigliato.

  • User Icon

    Roberta

    10/11/2016 14:43:23

    L'idea in sè pareva carina, ma la storia è scritta male, malissimo. Ogni frase mi ha ricordato i miei temi delle elementari. Dopo due pagine ho cercato di restituirlo ma purtroppo non avevo più lo scontrino. L'ho terminato a fatica e, lo ammetto, saltando ampie parti.

  • User Icon

    Erica

    25/10/2016 11:28:09

    Da questo libro mi aspettavo molto. Purtroppo il mio giudizio è medio; una storia davvero improbabile, un quasi settantenne che trova un braccialetto appartenuto alla moglie ormai defunta e per ogni ciondolo attaccato scopre una vita che la moglie non gli aveva mai raccontato, portandolo in giro per il mondo, a contatto con senzatetto, quasi attaccato da tigri, scassinatore di appartamenti...l'idea della trama l'ho trovata originale, ma davvero la storia risulta troppo surreale. Lo "salvo" giusto perché, appunto alla fine ci si affeziona a questo signore, ancora perdutamente innamorato della moglie e della vita.

  • User Icon

    liliana

    20/10/2016 16:50:10

    Tanti buoni sentimenti, tanto ottimismo e felicità nelle piccole cose ma che libro senza sorprese e tanto noioso! Non vedevo l'ora di finirlo.

  • User Icon

    MAMI Loris

    19/09/2016 12:16:15

    Che bel libro!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione