copertina

L' uomo che non voleva alzarsi e altri racconti

David Lodge

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Collana: Le finestre
Anno edizione: 1997
In commercio dal: 1 giugno 1997
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788845230844
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,19

€ 7,75

Punti Premium: 4

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sono sei brevi racconti: "Dove arde il solleone", un'altalena sentimentale un pò retrò tra due giovani coppie in vacanza, circa quarant'anni fa, a Ibiza; "Il mio primo lavoro", l'apprendistato ad una stazione ferroviaria di un giovane venditore di giornali, che scopre le regole del mondo dei "grandi" e perde la sua innocenza; "Camera con vista sulla piscina", nella piscina di un hotel della Costa Azzurra, le schermaglie amorose fra un uomo e la moglie gelosa; "L'uomo che non voleva alzarsi", un uomo rifiuta di alzarsi dal letto; "L'avaro" i sogni a occhi aperti di tre bambini del dopoguerra; "Pastorale", la cronaca di una recita parrocchiale organizzata da un ragazzo per poter star vicino alla ragazza che ama.
  • David Lodge Cover

    (Londra 1935) scrittore e critico letterario inglese. Professore universitario, scrittore a tempo pieno dal 1987, ha colto il primo successo con gli accesi toni satirici di È crollato il British Museum (The British Museum is falling down, 1965), cui ha fatto seguito una trilogia di campus novels (Scambi, Changing placet. A tale of two campuses, 1975; Il professore va al congresso, Small world, 1984; Ottimo lavoro, professore!, Nice work, 1988) in cui ha trasformato il mondo accademico in universo romanzesco. Della sua vasta produzione, improntata a uno spietato humour, si ricordano le commedie Il gioco della scrittura (The writing game, 1990) e Panni sporchi (Home truths, 1998, nt, che L. ha poi trasposto in forma di romanzo, 1999), Pensieri, pensieri (Thinks..., 2001), Dura la vita dello... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali