L' uomo dei cerchi azzurri - Fred Vargas - copertina
Salvato in 5 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
L' uomo dei cerchi azzurri
6,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
L' uomo dei cerchi azzurri Venditore: Biblioteca di Babele + 4,90 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
ilsalvalibro
8,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
ilsalvalibro
8,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' uomo dei cerchi azzurri - Fred Vargas - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Da quattro mesi i marciapiedi di Parigi riservano una sorpresa apparentemente innocua: grandi cerchi blu tracciati con il gesso, e al centro una serie di oggetti stravaganti: un trombone, una pinzetta, un vasetto di yogurt, una candela... I giornalisti indagano per sfamare l'interesse dei lettori e gli psicologi si dividono tra chi grida al maniaco, e chi ipotizza la burla. Adamsberg, però, non trova nulla di divertente nell'escalation dei cerchi: la sua fine psicologia di conoscitore del male gli lascia intuire che dietro l'apparente stramberia si nasconde qualcosa di morboso. E ben presto i fatti gli danno ragione: un'altra alba e un altro cerchio su un marciapiede, ma stavolta, al centro esatto, un corpo di donna. Parte così una corsa contro il tempo per fermare un assassino del quale si ignora letteralmente tutto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
238 p., Brossura
9788806182311

Valutazioni e recensioni

3,43/5
Recensioni: 3/5
(54)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(13)
4
(13)
3
(16)
2
(8)
1
(4)
Julia
Recensioni: 4/5

Un giallo della Vargas vale sempre la pena. L'intrigo è ben congegnato, i personaggi notevoli e particolari, anche se devo dire che il commissario Adamsberg è un po' troppo ripiegato su se stesso per i miei gusti. Intrigante.

Leggi di più Leggi di meno
Gondrano
Recensioni: 2/5

Boh? A tratti mi ha conquistato, a larghi tratti mi sono annoiato a morte. Non so se leggere altro della Vargas, probabilmente non ora, la riprenderò più in là. In ogni caso, molto particolare.

Leggi di più Leggi di meno
NicolaAgrelli
Recensioni: 2/5

Appena terminato "L'uomo dei cerchi azzurri"! Che ne penso? PRO: è scritto bene a livello sintattico, una trama non troppo scontata, lettura leggera non troppo impegnativa... CONTRO: l'ho trovato un po lento nelle eccessive elucubrazioni divaganti di Adamsberg, il commissario purtroppo non mi ha preso granché, lo trovo un po' irritante, quasi totale mancanza di azione, si avverte l'apatia del protagonista, la trama non scontata si presta ad uno sviluppo forse un po' inverosimile. Diciamo che come prima conoscenza della Vargas è stata piacevole ma non mi ha convinto del tutto. Vediamo con i prossimi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,43/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(13)
4
(13)
3
(16)
2
(8)
1
(4)

Conosci l'autore

Fred Vargas

1957, Parigi

Fred Vargas è lo pseudonimo che la scrittrice francese Frédérique Audouin-Rouzeau ha deciso di adottare in omaggio alla sorella gemella Jo, una pittrice che nelle sue opere si firma appunto Vargas (Vargas è il cognome del personaggio interpretato da Ava Gardner nel film La contessa scalza). È figlia di una chimica e di uno scrittore surrealista. È ricercatrice di archeozoologia presso il Centro nazionale francese per le ricerche scientifiche (Cnrs), ed è specializzata in medievistica. Per cinque anni ha lavorato sui meccanismi di trasmissione della peste dagli animali all'uomo. Scrive ogni suo romanzo in ventuno giorni, durante il periodo di vacanza che si concede ogni anno. Rivede poi il testo per tre o quattro mesi, con il suo editor privilegiato:...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore