L' uomo di Pietroburgo

Ken Follett

Traduttore: P. Bonomi
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 gennaio 2017
Pagine: 333 p., Brossura
  • EAN: 9788804677109
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    31/07/2018 08:41:18

    Ho letto parecchi libri di Follett e ho sempre apprezzato la sua capacità di dare vita a personaggi sfaccettati e completi e soprattutto descrivere con attenzione e competenza il periodo storico in cui ambienta le sue storie. Proprio per questo sono rimasta delusa da questo romanzo. Siamo nella Londra del 1914, alla vigilia della prima guerra mondiale e la diplomazia e la politica tramano per far sì che la Russia e l’Inghilterra siano alleate contro le mire espansionistiche della Germania. Un’epoca è ormai alla fine, la rivoluzione russa è alle porte, stanno emergendo nuove idee liberali, le suffragette chiedono più autonomia e maggiori diritti alle donne. Nel romanzo c’è tutto questo e molto di più: un rivoluzionario piegato dalla vita e senza più nulla da perdere, l’alta società inglese, con i suoi riti e i suoi pettegolezzi, una giovane appassionata, una storia d’amore tormentata, la real politik contrapposta agli ideali… eppure la storia non decolla, non appassiona, rimane piatta. Peccato. Voto reale 2,5

  • User Icon

    Marta

    04/05/2018 12:43:46

    Un sovversivo che vuole ammazzare un ragazzo russo nipote di uomo della Londra bene del primo decennio del ‘900, quando poi… E' un libro che ho preso e mollato più e più volte. Diciamo che l'ho usato giusto per fare da tappabuchi tra un libro e l'altro. Perché se mi capitava tra le mani un libro più avvincente e interessante, avventuroso, che mi fa ridere, gli davo precedenza. La storia non è niente di che. C'è un po' di "movimento" verso la fine. Non mi ha trasmesso nessuna emozione.

  • User Icon

    Maria

    30/04/2014 13:53:18

    Stupendo una volta iniziato non si puo' smettere di leggerlo Ken Follet e' superiore

  • User Icon

    silvia

    16/07/2013 14:16:42

    Se l'avesse scritto qualcun altro avrei dato un 5 perché è avvincente, scritto in maniera appassionante e con riferimenti storici che apprezzo molto. Però non è il miglior Ken Follett...ha scritto di molto, molto meglio.

  • User Icon

    Filippo

    07/05/2013 19:15:44

    Piacevole, leggero e abbastanza coinvolgente. Un buon Follett (anche se datato).

  • User Icon

    mall440

    17/06/2012 17:55:46

    Non riesco proprio a farmelo piacere Follett. Un libro di 150 pagg che però forse per doveri contrattuali doveva essere lungo all'incirca 330. Una storia inverosimile, con personaggi da operetta. Mi leggo Bukowski così mi rifaccio.

  • User Icon

    Giorgia

    03/12/2011 15:32:35

    Primo libro che leggo del vendutissimo Follett, solo perchè mi è capitato tra le mani casualmente. Devo dire che nonostante la politica e la storia non siano i miei argomenti preferiti il libro riesce ad essere comunque avvincente, grazie ai vari intrighi ben intrecciati, e scorrevole, grazie alla buona scrittura dell'autore che non si perde in chiacchiere anche con una punta di ironia. Direi buono...ma immagino che i libri piu recenti di Follett siano tutt'altro.

  • User Icon

    vincenzo

    29/06/2011 21:15:03

    Amanti dei romanzi storici, non potete perdervi questa chicca di libro!romanzo da leggere tutto d' un fiato!Piccole parentesi storiche, descrizioni che non appesantiscono mai il racconto. Sicuramente un MUST per gli amanti del folle Follett!Compratelo!

  • User Icon

    massimiliano

    29/09/2010 00:33:34

    Straordinario!

  • User Icon

    Mirko

    23/10/2009 00:27:18

    Romanzo decisamente lontano da "Mondo senza fine" o da "Pilastri della terra". Si legge con facilità ed ha un finale scontato. Voto di stima.

  • User Icon

    claudio 72

    29/09/2009 23:42:29

    è indubbio che si tratti di un bel libro. Concordo con chi ha notato molte analogie con la cruna dell'ago, anche se il " nostro" Feliks risulta piu' umano e " simpatico" della spia nazista. Come Trama mi ricorda anche un po il giorno dello sciacallo di Forsyth. Ripeto è un libro piacevole, scorrevole, avvincente. Follet promosso a pieni voti.

  • User Icon

    Simone

    30/08/2009 15:08:57

    Buon Libro per Follett... ho trovato varie analogie con La Cruna Dell'Ago che per me rimane il migliore dei suoi Thriller. Comunque è stato piacevole, la storia scorre bene ed i personaggi sono ben descritti caratterialmente.

  • User Icon

    A.M.

    12/07/2009 12:46:37

    Diciamo la verità! La media di 4 su 5 è troppo alta! Il romanzo merita 3/5 senza dubbio, come "Notte sull'acqua" e "Il terzo gemello". Chiedo più attenzione circa la valutazione numerica. Formulare giudizi smodati è fuorviante. Pertanto mi vedo costretto ad attribuire voto minimo, purtroppo. Sul commento sono d'accordo con Antonio.

  • User Icon

    ales

    09/07/2009 12:24:34

    questi libri non dovrebbero mai finire! bravo follett ormai mi hai colpito appieno! ancora una storia che ti tiene incollato al libro

  • User Icon

    MArek

    09/04/2009 13:49:31

    Davvero un ottimo romanzo!Non era facile da organizzare...avrei voluto che durasse un pò di più...sta di fatto che risulta una laeetura rapida e molto appassionante!

  • User Icon

    Lodo83

    15/12/2008 22:33:45

    Bello, bello, bello! Alla fine ti dispiace che finisca. La storia è molto originale e ben costruita, i personaggi ben delineati; inoltre Ken Follett ancora una volta ricostruisce magistralmente l'atmosfera del tempo in cui si svolge la narrazione. Consigliatissimo! Follett resta uno dei miei scrittori preferiti (contemporanei e non).

  • User Icon

    Homotalpa

    14/12/2008 21:44:22

    Gran bel libro,peccato il periodo in cui si svolge la vicenda,a ridosso del primo conflitto mondiale.Ci sono personaggi noti,come Winston Churchill e meno,come il protagonista. E' una storia di un anarchico e di una ragazza,quasi tutta la vicenda si svolge in una villa inglese,ma anche Londra avrà il suo spazio. Non è sicuramente il migliore di Ken Follett,ma è molto bello.

  • User Icon

    Christian

    21/09/2008 22:42:01

    Bel libro, bella trama come ci ha da sempre abituato Follet, consigliato a chi vuole leggere un bella storia senza nulla di eccezzionale: il mio voto sarebbe un 4/5 anche se gli do un 3 per paragonarlo agli altri dello stesso scrittore.

  • User Icon

    David

    15/06/2008 19:48:11

    Bellissimo e coinvolgente.

  • User Icon

    Fabio

    17/05/2008 19:50:00

    Bello bello bello avvincente(come CODICE REBECCA) ti tiene incollato come al solito, bello anche il finale!Lo consiglio!!!

Vedi tutte le 49 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione