Un uomo - Oriana Fallaci - copertina

Un uomo

Oriana Fallaci

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Best BUR
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 ottobre 2014
Pagine: IX-645 p., Brossura
  • EAN: 9788817077668
Salvato in 305 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Un uomo

Oriana Fallaci

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un uomo

Oriana Fallaci

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un uomo

Oriana Fallaci

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Un uomo" è il romanzo della vita di Alekos Panagulis, che nel 1968 è condannato a morte nella Grecia dei colonnelli per l'attentato a Georgios Papadopulos, il militare a capo del regime. Segregato per cinque anni in un carcere dove subisce le più atroci torture, restituito brevemente alla libertà, conosce l'esilio, torna in patria quando la dittatura si sgretola, è eletto deputato in Parlamento e inutilmente cerca di dimostrare che gli stessi uomini della deposta Giunta continuano a occupare posizioni di potere. Perde la vita in un misterioso incidente d'auto nel 1976. Oriana Fallaci incontra Panagulis nel 1973 quando, graziato di una grazia che non aveva chiesto ma che il mondo intero reclamava per lui, esce dal carcere. I due si innamorano di un amore profondo, complice, battagliero. Lei lo affianca e ne condivide una lotta mai paga. "Il poeta ribelle, l'eroe solitario, è un individuo senza seguaci: non trascina le masse in piazza, non provoca le rivoluzioni. Però le prepara. Anche se non combina nulla di immediato e di pratico, anche se si esprime attraverso bravate o follie, anche se viene respinto e offeso, egli muove le acque dello stagno che tace, incrina le dighe del conformismo che frena, disturba il potere che opprime." (Prefazione di Domenico Procacci)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,71
di 5
Totale 152
5
125
4
17
3
5
2
3
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    maurizio v.

    01/08/2020 16:27:28

    intenso, tragico, scritto con il pathos ed il piglio della scrittrice di valore

  • User Icon

    Antonello Arcuri

    01/08/2020 08:22:24

    Che bel libro! Il racconto dell'amore tra la Fallaci e Panagulis fino alla tragica morte di quest'ultimo diventa un manifesto della nostra società, dei poteri forti, della violenza, della politica, dell'irragionevolezza che sembra governare i nostri tempi. Ma è soprattutto il manifesto di un amore scoppiato irrefrenabile per una persona che era un intellettuale, un politico, un patriota, ma soprattutto un Uomo

  • User Icon

    Paola

    21/07/2020 20:56:44

    "Sei stata una buona compagna. L'unica compagna possibile." Oriana descrive la storia di un eroe e di un grande poeta, Alessandro Panagulis. Un uomo che ha deciso di sacrificare la propria vita, per sconfiggere la Tirannia. Un eroe, che non si è mai arreso davanti alle minaccie. Oriana, senza paure , scrive la storia del suo compagno, che prima di esser tale, era un Uomo che aveva degli ideali e dei diritti. Gli ideali di Alekos Panagulis andavano contro "la Giunta". Oriana spiega in maniera del tutto incredibile, la vicenda di Alekos. Oriana denuncia, le torture che questo uomo subì   , all'interno del carcere di Boiati. Oriana denuncia la società e l'accusa di aver ucciso un Uomo, il quale auspicava  il bene della Grecia, ma anche affermare la libertà. Alekos desiderava questo. Nonostante il suo arresto e le continue minaccie, Alekos  non si arrese mai. Questo è il  vero coraggio. Il coraggio di un uomo, che non temeva la morte, anzi, egli era cosciente che sarebbe morto nelle mani, di quello che Oriana definisce "l'eterno potere". Alekos era cosciente del proprio destino, ma non si arrese mai. Oriana lo ha affiancato, lo ha sempre  sostenuto e difeso. Questo è stato uno dei libri, più difficili, ma al tempo stesso , piú importanti che io abbia mai letto fino ad ora. A mio parere, Alekos e Oriana richiamano alla figura di Socrate e Platone. Alekos è Socrate, mentre Oriana è Platone. Questa storia, oltre a presentare il profilo di Alekos Panagulis, è anche un'apologia per tutti gli  eroi che ogni giorno combattono per difendere i valori del proprio paese, tra cui La Libertà.

  • User Icon

    Anele

    13/06/2020 14:06:19

    Intrigante autobiografia di un amore finito tragicamente

  • User Icon

    Gaia

    14/05/2020 16:14:48

    Ho letto molti libri della Fallaci, ma credo che questo sia uno dei suoi capolavori. Un libro che ti rapisce dalle prime pagine e nonostante il racconto della prigionia di Alekos sia un pugno allo stomaco, non si riesce a smettere di leggere. Questo è senza dubbio uno dei più bei libri che abbia mai letto.

  • User Icon

    mia

    13/05/2020 11:00:02

    Non è una lettura leggerissima, ma è un ottimo libro. Da leggere una volta nella vita.

  • User Icon

    Laura

    12/05/2020 20:06:10

    Un diario, riservato crudo e fedele alla fede giornalistica della Signora Fallaci. La storia di Panagulis e’ storia vera, e l’Oriana ce la racconta senza risparmiare nessun dettaglio. Una grande storia ben scritta ovviamente.

  • User Icon

    Sara

    12/05/2020 06:20:56

    Un capolavoro d’ altri tempi. Oriana Fallaci, tralasciando le discutibili posizioni degli ultimi dieci anni di vita, si conferma una giornalista e scrittrice senza paragoni.

  • User Icon

    Suzy74

    12/05/2020 02:21:21

    Anni di tornento, ansie, paure e angoscie per un amore che l'ha scelta e catapultata all'improvviso nella tormentosa vita di Alexander Panagulis. Uomo condannato a morte per l'attentato al dittatore della Grecia Georgios Papadopulos. Oriana racconta la "tragedia greca" di questo eroe solitario che credette fermamente di poter combattere la dittatura, e quindi il sistema, con la sua aria di sfida. Sistema in cui per poter essere qualcuno ed esistere bisognava omologarsi al gregge di un partito qualunque e rinunciare agli ideali di libertà, giustizia... Sono state 632 pagine non facili ma d'altronde non poteva essere diversamente in quanto ci si imbatte nell'esperienza diretta della Fallaci. Lo consiglio se si vuole intraprendere una lettura importante.

  • User Icon

    Maria Teresa

    11/05/2020 12:52:53

    Un libro che definirei innanzitutto potente. Racconta un amore potente, di una donna potente per un uomo potente ed eccezionale, con una storia forte ed una vocazione ineguagliabile. La storia di un eroe greco raccontata da una donna eccezionale. Un libro assolutamente consigliato per l’intensità delle emozioni che è capace di smuovere.

  • User Icon

    Carlo

    22/04/2020 16:04:55

    E' un libro "totale"; uno dei più belli che abbia letto. Imperdibile.

  • User Icon

    Maria Teresa

    14/04/2020 07:44:20

    Il libro della vita. Il libro che ti insegna ad avere il coraggio che hai sempre cercato. Il coraggio per rendere concrete le tue scelte ideali e il coraggio di amare, nonostante tutto e tutti. La storia di Alekos Panugulis e quella di Oriana si intrecciano e sono l’esempio di una vita, magari difficile, ma piena e vera.

  • User Icon

    giuliap

    19/03/2020 09:59:28

    Il libro che tutti dovrebbero leggere! Capolavoro assoluto!

  • User Icon

    Alessia

    02/03/2020 14:45:23

    Meraviglioso ed emozionante

  • User Icon

    stefano

    24/09/2019 21:42:22

    Dopo tanti anni nella mia libreria, mi decido a prenderlo in mano e inizio a leggerlo interessata ad approfondire le ragioni di un tale successo letterario ma anche per capire le caratteristiche di una dittatura che non conosco, quella della Grecia tra il 1967 e il 1973. Ora posso dire che la storia di Alekos Panagulis è sorprendente per la sua capacità di tollerare gli anni di prigionia e di torture sia fisiche che psicologiche. Per come si dimostri un uomo fortissimo, determinato a portare avanti le sue idee di libertà fino alla fine, senza cercare il sostegno di un partito politico, di una religione o di qualsiasi altra appartenenza. Incredibile poi la storia d’amore che nasce con l’autrice che riesce a condividere e sostenere il suo compagno nella ricerca della verità e nell’opposizione al regime.

  • User Icon

    Isabella

    24/09/2019 10:00:21

    I duemila caratteri a disposizione per questa recensione non saranno mai sufficienti per esprimere la grandezza di un simile romanzo. Si, romanzo, perché, sebbene narri le vicende di Alekos Panagoulis e la storia d'amore nata con la Fallaci, non può essere considerato un rigoroso racconto biografico. La potenza espressiva della Fallaci raggiunge qui livelli sublimi, la sua capacità narrativa da scrittore (Fallaci che si considera infatti prima di tutto uno "scrittore", più che giornalista) si manifesta in tutta la sua grandiosità. Epica la scena iniziale del libro. Epico il personaggio di Panagoulis stesso, la sua vita, la sua battaglia. A mio parere uno dei capolavori non solo dell'autrice ma della letteratura italiana più recente.

  • User Icon

    Anna

    20/09/2019 12:05:29

    Meravigliosa Oriana, Alekos uomo coraggioso. Ho amato questo libro. Da leggere soprattutto se si conosce la Grecia.

  • User Icon

    SilT

    19/09/2019 11:19:43

    Un classico. Inteso e commovente. Consiglio!

  • User Icon

    v.

    11/09/2019 12:54:00

    Splendido libro, a tratti duro e commovente.

  • User Icon

    Ursula

    20/08/2019 06:58:50

    Libro duro e per nulla indulgente come è stile della Fallaci. Viene definito il racconto di una storia d'amore ma il quadro che lei fa di Panagulis non è per nulla edificante. Lui è un eroe ma proprio per questo non ama altro se non i suoi ideali e vive avvolto dal suo narcisistico desiderio di immolarsi. Di certo non ama lei ma semplicemente la usa per i suoi scopi giustificando qualsiasi azione con un fine nobile. Lei lo ama o forse ne è soggiogata. All'inizio prova a redimerlo ma quando capisce che è inutile e che la normalità non avrebbe mai fatto parte delle loro esistenze, diventa una passiva spettatrice delle sue follie e tacitamente lo accompagna verso il suo destino di morte. Dopo la sua scomparsa comprensibilmente soffre ma si sente anche in colpa come se, nel suo profondo, una parte di lei se la augurasse da tempo per rompere quella catena che la stava distruggendo e da cui non riusciva a staccarsi. Purtroppo Alekos è un personaggio distruttivo: fallisce l'attentato e le fughe, fa male a sé e a quelli che lo circondano, cambia progetti mille volte, vuole distruggere un sistema senza peraltro proporre alternative concrete. E' un eroe solitario che nella sua corsa travolge tutto e, come era prevedibile, finisce per essere travolto. Era l'unico epilogo possibile.

Vedi tutte le 152 recensioni cliente
  • Oriana Fallaci Cover

    Oriana Fallaci (Firenze, 29 giugno 1929 – Firenze, 15 settembre 2006) è stata una scrittrice e giornalista italiana. Fu la prima donna in Italia ad andare al fronte in qualità di inviata speciale. Come scrittrice, con i suoi dodici libri ha venduto venti milioni di copie in tutto il mondo.Ha intervistato i grandi della Terra e come corrispondente di guerra ha seguito i conflitti più importanti del nostro tempo, dal Vietnam al Medio Oriente. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo. Ha scritto:  I sette peccati di Hollywood (1958), Il sesso inutile (1961), Penelope alla guerra (1962), Gli antipatici (1963), Se il Sole muore (1965), Niente e così sia (1969), Quel giorno sulla Luna (1970), Intervista con la storia (1974), Lettera a un bambino mai... Approfondisci
Note legali