Categorie

Jeffery Deaver

Collana: Narrativa
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 464 p. , Brossura
  • EAN: 9788817022880

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vittorio

    08/09/2012 22.37.40

    Non il piu' bello, ma tra i piu' belli di Deaver, la prima parte è splendida, con tantissimi colpi di scena e una storia che ti coinvolge e ti sorprende ad ogni pagina. La seconda parte purtroppo si perde un po' e diventa un po' troppo esagerato e forse forzato. Complessivamente è un ottimo thriller...l'ennesimo del maestro Deaver.

  • User Icon

    Brunella

    29/12/2011 11.23.41

    Non il miglior romanzo di Deaver ma leggibile, forse una trama un po' troppo ingarbugliata.

  • User Icon

    daniela

    25/07/2011 12.59.09

    E' la quinta indagine di Lincoln Rhyme che leggo e devo dire che anche questa è scritta in modo magistrale con continui colpi di scena. La cosa fantastica di Deaver che ti inchioda e ti coinvolge talmente nella storia che quasi riesci a sentire i protagonisti...riesce a farti provare quello che provano loro...bravissimo!

  • User Icon

    Luca

    19/12/2010 13.46.06

    Magistrale.

  • User Icon

    Pier

    01/09/2010 15.00.01

    Bello ma non imperdibile di Deaver. In una classifica di Deaver direi circa a metà. Buon ritmo ma non tra i migliori. Comunque per chi segue Deaver consiglio comunque di leggerlo.

  • User Icon

    Lucia 1978

    20/06/2010 15.12.24

    E' il primo libro di Deaver che leggo. Complessivamente un buon poliziesco da portare al mare o se non si ha voglia di letture impegnative. Tuttavia i troppi colpi di scena (alcuni anche sorprendenti) che si susseguono tolgono molto al racconto. Più che appassionare, sembra che lo scrittore debba per forza disorientare il lettore!

  • User Icon

    A.M.

    13/06/2008 17.01.58

    Romanzo poco fluido e troppo complicato dalla metà in poi. Qualche buon colpo di scena c'è, ma ritengo siano troppi e questo eccesso appesantisce il racconto, troppo ingarbugliato, pur se alla fine comprensibile. Mi sono visto costretto a saltare alcune pagine, sperando di arrivare il prima possibile alla conclusione e ho anche pensato di non riuscire ad arrivare sino in fondo... Ammetto che il genere poliziesco puro non mi aggrada e questo sicuramente ha inciso sul mio giudizio. Ma, al di là di questo, lo stile dello scrittore non mi ha catturato, se non a tratti. Ne consiglio, quindi, la lettura ai soli appassionati di Jeffery Deaver.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione