Uropia. Il protocollo Maynards - Pietro Bargagli Stoffi - ebook

Uropia. Il protocollo Maynards

Pietro Bargagli Stoffi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,21 MB
Pagine della versione a stampa: 328 p.
  • EAN: 9788869344602
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quanto è realistico oggi il pericolo di una deriva autoritaria in Europa? Che ruolo possono giocare terrorismo e populismo? Massimo Maffei è un traduttore italiano, nato e cresciuto a Monaco di Baviera, dove dirige una piccola ma fiorente agenzia. Quando incontra e si innamora di Anna, una giovane post-dottoranda dell'Università di Monaco, la loro storia d'amore sembra completare la sua vita e renderla perfetta. Non immagina che a causa del suo impegno politico e civile, la tranquilla vita di tutti i giorni a cui è abituato verrà sconvolta per sempre. Devastata dalla persistente stagnazione economica - e in risposta all'onda emotiva provocata dai continui attacchi terroristici e dal crescente populismo nazionalista - i trenta stati che componevano la UE si sono sciolti, fondendosi in un'unica entità statale continentale. L'architetto di questo progetto è il presidente della Commissione europea - l'ungherese Andras Pordan - che occuperà l'ufficio temporaneo del presidente d'Europa per un anno, gestendo la transizione verso le prime elezioni democratiche pan-europee. Con l'aiuto di un giovane sottosegretario e sostenuto da influenti centri di potere, Pordan non perde l'opportunità tanto attesa, nonostante eclatanti colpi di scena...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuseppe Grosso Ciponte

    30/05/2019 00:58:36

    Un romanzo di fanta-politica quanto mai attuale. Le vicende si svolgono durante le elezioni del primo Presidente d'Europa, un ambiguo ungherese che ricorda nel nome uno dei protagonisti più controversi della politica continentale del momento. D'altra parte non sarà difficile, per chi segue i social, individuare la vera identità di alcuni dei protagonisti. L'autore (che scrive in uno stile trasparente e di agile lettura) abilmente prende spunto dalla realtà per delineare una distopia politica meno radicale del solito, ma molto, molto più verosimile. Senza mai scivolare nei toni del pamphlet, Bargagli Stoffi gioca con le ambiguità morali di quasi tutti i protagonisti, guidandoci verso il colpo di scena finale. Un'ultima annotazione sull'edizione: bella copertina, bel formato, margini adeguati, font ben equilibrato, insomma un libro bello e comodo (il che non guasta).

  • User Icon

    Patrizio Senese

    30/03/2019 14:13:20

    Un thriller completamente diverso da gli altri che ho letto. Un po’ poliziesco, un po’ psicothriller, un po' anche molto spiritoso, e molta adrenalina: mi ha tenuto col fiato sospeso e addirittura ho finito di leggere la seconda metà del libro in due giorni, perché volevo sapere come andava a finire. È scritto bene, si legge piacevolmente, e verso la fine poi ha un passo davvero trascinante. Mi è stato consigliato da un amico -nonostante il mio notorio scetticismo per autori sconosciuti- e ora lo consiglio a mia volta a chi piace una lettura appassionante, ma comunque basata su argomenti reali e verosimili. Romanzo molto intelligente.

  • User Icon

    Patrizio

    29/03/2019 23:49:51

    È un thriller completamente diverso da gli altri che ho letto. Un po’ poliziesco, un po' psicologico, un po’ anche molto spiritoso, e molta adrenalina: mi ha tenuto col fiato sospeso e addirittura ho finito di leggere la seconda metà del libro in due giorni, perché volevo sapere come andava a finire. È scritto bene, si legge velocemente, e soprattutto verso la fine ha un passo trascinante. Nonostante il mio generale scetticismo per gli autori sconosciuti o esordienti, mi è stato consigliato da un amico e lo consiglio a mia volta a chi piace una lettura appassionante, ma comunque basata su argomenti reali verosimili. Un thriller di grande intelligenza.

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali