Vacancy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Nimród Antal
Paese: Stati Uniti
Anno: 2007
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È notte fonda quando la macchina di Amy e David si ferma su una strada isolata. I soccorsi stradali non arriveranno prima dell'alba e la giovane coppia è costretta a passare la notte nell'unico motel della zona. Ma, una volta entrati nella loro camera, si accorgeranno di non essere soli, qualcuno li sta osservando da molto vicino e se non riusciranno a trovare al più presto una via di fuga questa potrebbe essere l'ultima notte della loro vita.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 6
5
6
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mr Gaglia

    01/04/2014 18:28:14

    Vacancy non sarà un capolavoro ma comunque per quanto mi riguarda merita il massimo del voto. E' un Horror vacanziero, teso e minimale, basato sull'impianto degli "Snuff Movies". Gli alberghi nascondono un enorme potenziale per gli sceneggiatori di film horror: da Psyco fino a Shining, dietro i numeri che segnano le stanze sembra nascondersi un universo pieno di ombre. È il caso anche del Motel Pinewood al centro delle vicende di Vacancy. L'idea di marito e moglie in trappola in un albergo e inseguiti da una banda di assassini non è certamente originale. Però va riconosciuto a questo film di aver introdotto alcuni elementi di rottura del classico horror estivo. I personaggi principali non sono i soliti adolescenti alle prese con visioni dall'altro mondo ma una matura coppia in crisi che si trova a dover sfuggire a un gruppo di crudeli ma anche goffi assassini di provincia. La tensione sgorga spontanea anche dal più semplice elemento, facendo dubitare di ogni angolo buio che si cela nelle semplici stanze dei motel americani che hanno costruito il mito della Route 66. Antal trasforma in brivido anche la semplice attesa di un evento qualsiasi, grazie anche al coinvolgimento garantito dal cast, in cui segnaliamo un Luke Wilson finalmente libero dalla commedia e che per una volta non deve farci ridere a ogni costo.

  • User Icon

    Braggart

    24/01/2013 10:44:23

    Eccezionale,storia da brividi...sicuramente ora ci penserò due volte prima di pernottare in un motel...la storia regge fin da subito...un matrimonio in crisi,ma poi ci si riunisce con passione e amore per salvarsi la vita....la storia è azzeccata....ed il film è crudo al punto giusto....peccato per il finale un pò poco elaborato....CONSIGLIATISSIMO

  • User Icon

    Yggdrasil

    28/07/2010 12:38:44

    ottimo film ed ottima l'interpretazione degli attori, poco sangue ma tanta tensione, ti prende fino all'epilogo

  • User Icon

    chiara

    10/09/2008 00:43:42

    Unico commento...TENSIONE per tutto il film,mi è piaciuto molto.CONSIGLIATO!

  • User Icon

    gabriele

    06/05/2008 17:16:54

    accattivante, incalzante e sempre in grado di mantenere alta la tensione. Tutto al posto giusto senza esagerare in scene troppo surreali o violente. La breve durata (1he20') aiuta a renderlo scorrevole, ma probabilmente lo sarebbe stato ugualmente. Poi c'e kate beckinsale...che volete di piu?

  • User Icon

    MEGABON

    30/01/2008 19:16:37

    FINALMENTE IL RITORNO DI UN CERTO TIPO DI PELLICOLA;;;UN BELLISSIMO FILM DEGNO DI ESSERE CHIAMATO FILM DI TENSIONE;;;UN FILM CHE NON TI ANNOIA E CHE TI TIENE COL FIATO SOSPESO DALL'INIZIO ALLA FINE!!!INSOMMA UN PO' UN HORROR ALLA VECCHIA MANIERA;;;;C O N S I G L I A T O

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 82 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Hindi; Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: inizio alternativo; dietro le quinte (making of); speciale: "I video di Mason: Snuff Movies" - "Incontro col procione"
  • Kate Beckinsale Cover

    Propr. Kathryn Bailey B., attrice inglese. Figlia d’arte, debutta al cinema interpretando il ruolo di Hero nell’adattamento dello shakespeariano Molto rumore per nulla (1993) diretto da K. Branagh. Abbandonati gli studi di letteratura per dedicarsi alla carriera di attrice, si impone nei panni dell’aspirante scrittrice protagonista di Cold Comfort Farm (1996), ironica commedia di J. Schlesinger. Tra le sue successive apparizioni sul grande schermo si segnalano quelle in Pearl Harbor di M. Bay (è la crocerossina amata dai due amici piloti) e nella commedia romantica Quando l’amore è magia - Serendipity (2001) di P. Chelsom. In The Aviator (2004) di M. Scorsese impersona con successo A. Gardner, per poi tornare alla commedia con Cambia la tua vita con un click (2006) di F. Coraci. Approfondisci
  • Luke Wilson Cover

    "Propr. L. Cunningham W. Attore statunitense. Atleta dotato, è chiamato da W. Anderson al fianco del fratello Owen a interpretare la parte di Richie, dei tre figli il tennista campione mancato in I Tenenbaum (2001). In realtà Luke è il più giovane dei tre fratelli attori W. e la sua peculiarità è una certa schiva pacatezza, che lo differenzia dal più turbolento Owen. Proprio Owen lo fa debuttare sul grande schermo in Un colpo da dilettanti (1996) di Anderson, con cui collabora anche successivamente; recita inizialmente in ruoli secondari, per es. in Scream 2 (1997) di W. Craven, Best Men - Amici per la pelle (1997) di T. Davis e Il mio cane Skip (2000) di J. Russell. Ottiene, invece, parti da protagonista o coprotagonista, tra gli altri, in Duetto a tre (2002) di J. Brady, dove subisce le... Approfondisci
  • Frank Whaley Cover

    "Attore e regista statunitense. Laureatosi all'Università di Albany, persegue subito la carriera di attore e debutta sul grande schermo con una piccola parte nel 1987. Alternando cinema e televisione si fa conoscere gradatamente, partecipando anche a importanti produzioni (Nato il 4 di luglio, 1989, di O. Stone) e ottiene le prime vere affermazioni nel 1991, quando appare in The Doors e JFK di O. Stone, è interprete principale di Tutto può accadere di B. Gordon e viene incluso nella lista dei dodici più promettenti attori. Appare ancora in ruoli di secondo piano in film di rilievo (Pulp Fiction, 1994, di Q. Tarantino; Nome in codice: Broken Arrow, 1996, di J. Woo) ed è nuovamente primattore in L'ultima occasione (1996) di R.S. Marks, per interpretare il quale deve ingrassare di oltre dodici... Approfondisci
Note legali