Vengo anch'io. No, tu no

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Enzo Jannacci
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Sony Music
  • EAN: 0889854423612
Salvato in 15 liste dei desideri
Disco 1
1
Ho Visto Un Re
2
La Ballata Del Pittore
3
Vengo anch'io no tu no
4
Giovanni Telegrafista
5
Pedro Pedreiro
6
La Mia Morosa La Va Alla Fonte
7
La Sera Che Partì Mio Padre
8
Domenica 24 Marzo
9
La Disperazione Della Pietà
10
Hai Pensato Mai
11
Non Finirà Mai
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Denis

    19/09/2019 10:11:05

    Raccolta fondamentale dei più grandi successi di Jannacci, compresa la sorprendente e amara "Giovanni Telegrafista".

  • Enzo Jannacci Cover

    "Cantautore e attore italiano. Interprete e reinventore della canzone milanese negli anni ’60, è un originale ibrido di cantante e cabarettista. Dopo una fugace comparsa in La vita agra (1964) di C. Lizzani, la sua buona verve comica in Il frigorifero (1971) di M. Monicelli, episodio del film collettivo Le coppie, anticipa la prova tragico-grottesca da protagonista kafkiano in L’udienza (1972), sotto la direzione di M. Ferreri. Consulente per Romanzo popolare (1974) di M. Monicelli, sceneggiatore di storie «milanesi» (Saxophone, 1978, di R. Pozzetto), è episodicamente autore di musiche (Pasqualino Settebellezze, 1975, di L. Wertmüller; Cinque furbastri, un furbacchione, 1976, di L. De Caro). Si ripropone nel suo classico ruolo graffiante in Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo come... Approfondisci
Note legali