Vento scomposto - Simonetta Agnello Hornby - copertina
Salvato in 8 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Vento scomposto
18,05 € 19,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Vento scomposto 18 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libro di Faccia
7,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Tara
10,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
18,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,26 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato
Libro di Faccia
7,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Tara
10,50 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Vento scomposto - Simonetta Agnello Hornby - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Vento scomposto Simonetta Agnello Hornby
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

I coniugi Pitt si sono appena trasferiti nella loro nuova casa nell'elegante quartiere di Kensington. Mike lavora nella City come merchant banker, Jenny è consulente di una prestigiosa catena di negozi; hanno due figlie, Amy e Lucy. Una famiglia borghese, benestante, "normale". E tuttavia qualcosa comincia a non funzionare quando la maestra della piccola Lucy legge nei comportamenti della bambina turbamento e disagio. Sembrerebbe soltanto una seccatura, invece per Mike Pitt è l'inizio di un incubo. Per uscire dal labirinto di accuse che lo mettono con le spalle al muro si rivolge a Steve Booth, avvocato specializzato in diritto di famiglia abituato a confrontarsi con la clientela disagiata e multietnica di Brixton. Mentre Jenny continua a ripetere che "Lucy sta benissimo" e crede fermamente nell'innocenza del marito - cosa che esaspera il clima di sospetto e l'ostilità dei servizi sociali -, Steve Booth e il suo studio devono muoversi in una ragnatela di accuse che si infittisce di giorno in giorno, in un gioco sempre più paradossale di ambiguità e ossessioni. Romanzo giudiziario e di costume, thriller sociale e familiare in cui innocenza e colpevolezza si dividono la scena fino all'ultima pagina, "Vento scomposto" sorprende i lettori di Simonetta Agnello Hornby per il teatro contemporaneo della vicenda, una Londra di interni alto-borghesi e appartamenti di periferia, di aule di tribunale, parchi, strade e mercati.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
25 febbraio 2009
405 p., Brossura
9788807017728

Valutazioni e recensioni

3,12/5
Recensioni: 3/5
(49)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(11)
4
(10)
3
(11)
2
(8)
1
(9)
Agosto
Recensioni: 5/5

E' uno dei libri che più mi ha colpito. La trama riguarda un vicenda seria e delicata, che attiene alle cavillosità del sistema giudiziario, che a secondo della collocazione dei tasselli, può banalmente sfociare in esiti gravi e distorsivi. E' stato facile farsi trascinare dalla lettura ed il finale lascia aperta ogni riflessione. Lo consiglio vivamente.

Leggi di più Leggi di meno
Federica
Recensioni: 4/5

E' vero, c'è la storia principale e ci sono tante altre storie, storie collaterali di personaggi, alcuni semplicemente "non protagonisti", altri vere e proprie comparse, che non hanno un'influenza diretta sulla trama, ma - è EVIDENTE - hanno comunque un'utilità. Innanzitutto quello che la Hornby ci trasmette non è solo una vicenda giudiziaria, ma un affresco, l'affresco di un intero sistema giudiziario e del complicato tessuto sociale in cui si inserisce. Inoltre, le storie collaterali, anche quelle dei personaggi-comparsa, contribuiscono indirettamente a tratteggiare i contorni dei personaggi principali, che si riflettono nelle vicende di tutti quelli di contorno. La storia principale, senza quelle di contorno, sarebbe come un film senza la scenografia.

Leggi di più Leggi di meno
Squalo
Recensioni: 1/5

Ho appena terminato di trascinarmi nella lettura forzata di questo romanzo di cui mi ė rimasto molto poco. Non solo la trama si disperde in mille rivoli di dettagli inutili e di storie parallele senza alcuna conclusione, ma il lettore è pure costretto a subire la superficialità e la praticamente assente connotazione introspettiva dei personaggi. Più che la descrizione del corpo muscoloso e della silhouette di Mike Pitt, ci avrebbe interessato sapere cosa realmente si nasconde dietro la facciata del manager della City. E cosa ci sta dietro le borse di Prada della moglie che ha il tempo di indossare un griffato tailleur e di darsi un tocco di trucco anche nei momenti più drammatici della vicenda? ... Mi chiedo dove siano finite le origini siciliane che l'autrice sembra volere rinnegare in questo romanzo ... Romanzo sconsigliato a tutti, tranne che ai nemici, ovviamente...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,12/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(11)
4
(10)
3
(11)
2
(8)
1
(9)

La recensione di IBS

Basta un disegno ambiguo sul banco di scuola per strappare un bambino alla propria famiglia? è possibile che in una tranquilla scuola materna della provincia ci sia un gruppo di maestre pedofile? Quanto conta la parola di un bambino in un'aula di tribunale?
Forte della sua esperienza come avvocato dei minori e come giudice che si dedica alle grandi sacche del disagio sociale di Londra, Simonetta Agnello Hornby ci regala un romanzo giudiziario ricco di spunti di riflessione ma avvincente come un thriller. Un'indagine che si snoda all'interno della middle class londinese, in una famiglia apparentemente normale che però a un certo punto inciampa in una norma giuridica pensata per tutelare il minore, ma che ha finito, nella prassi giudiziaria, per penalizzare proprio le persone che avrebbe dovuto tutelare. Si tratta del Children's Act del 1989, una legge ammirata in tutto il mondo e spesso imitata, secondo cui un minore che subisca degli abusi ha diritto alla nomina di un avvocato a spese dello Stato, proprio come un adulto. Un sistema pensato per elevare i livelli di tutela riservata ai bambini, ma che ha finito per creare una burocrazia elefantiaca e macchinosa, fatta di assistenti sociali demotivati, cinici avvocati e psicologi incompetenti.
I coniugi Pitt cascano in questo meccanismo straniante e kafkiano. La loro figlia minore, Lucy, viene segnalata ai servizi sociali dalla maestra, allarmata per via di alcuni comportamenti ambigui della bambina; inizia con queste premesse, chiarite nella nota introduttiva, una vicenda che – la Hornby si premura di avvisare – coinvolge dei personaggi inventati, ma potrebbe essere avvenuta realmente.
Mike Pitt, un giovane merchant banker in carriera, per scagionarsi dall'accusa infamante di aver abusato di sua figlia, si rivolge a Steve Both, un avvocato che si trova decisamente più a suo agio nelle zone disagiate di Brixton che negli appartamenti borghesi di Londra. Lui e il suo staff dovranno condurre un'indagine snervante, tra indizi e depistaggi, lottando contro una prassi giuridica che troppo spesso ignora le esigenze delle persone che vi si trovano coinvolte. Un legal thriller, ma anche l'affresco di una società che ha perso il suo primato nella tutela dei diritti civili. Un libro che ci aiuta a comprendere le dinamiche complicate e spesso paradossali che si innescano quando le ossessioni umane incontrano gli apparati di potere, quando tutto, comprese le paure, ha bisogno di essere razionalizzato.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Simonetta Agnello Hornby

1945, Palermo

Vive dal 1972 a Londra, dove svolge la professione di avvocato ed è stata presidente per otto anni del Tribunale di Special Educational Needs and Disability. Il suo primo romanzo, La mennulara (la “raccoglitrice di mandorle”) - pubblicato da Feltrinelli nel 2002 e ripubblicato sempre da Feltrinelli nel 2019 -  è stato un vero e proprio caso letterario, è stato a lungo ai vertici delle classifiche ed è stato tradotto in molte lingue, ricevendo nel 2003 il Premio Letterario Forte Village. Nello stesso anno, ha vinto il Premio Stresa di Narrativa e il Premio Alassio 100 libri - Un autore per l'Europa, ed è stato finalista del Premio del Giovedì "Marisa Rusconi". Tra i suoi titoli più celebri ricordiamo: con Feltrinelli...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore