Traduttore: L. Conti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 15 novembre 2005
Pagine: 288 p., Brossura
  • EAN: 9788806179359
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Sughrue, l'investigatore privato del Montana, vuole cambiare vita. Cancellare dalla mente il ricordo del suo ultimo caso, che gli ha lasciato una pallottola nel ventre e un matrimonio a brandelli. Non ha alcuna intenzione di accettare la proposta del suo migliore amico, William MacKinderick, ricco psichiatra di Meriwether. Mac è disperato. Qualcuno ha sottratto dal suo studio cartelle cliniche e documenti confidenziali. Convinto che il colpevole sia proprio uno dei suoi pazienti, lo psichiatra ha bisogno che Sughrue si metta alle calcagna del suo piccolo gruppo di psicolabili. Sughrue accetta, controvoglia. E precipita all'istante in un inferno di sconcertante violenza, dove i cadaveri si accumulano.

€ 12,32

€ 14,50

Risparmi € 2,18 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Emarilli

    11/11/2008 18:03:07

    Mi è iniziato a piacere passato 1/3 del racconto, prima era un continuo splatter senza interesse, poi è diventato coinvolgente, ha iniziato a divertirmi,e infine ho seguito la storia ad intuito perchè come è stato già scritto si fa confusione su chi è chi e le vicende si è costretti a seguirle giusto a cavolo.Un buon protagonista c'è,che reagisce in maniera condivisibile appieno,ho seguito lui non i fatti.

  • User Icon

    Pompeo Silingardi

    05/09/2007 15:42:54

    Un classico romanzo noir dall' atmosfera torbida e violenta. Do un voto alto più per i contenuti che per la forma , dato che la trama è piuttosto ingarbugliata.

  • User Icon

    paolina

    02/07/2006 07:35:05

    A me non è piaciuto...! I profili dei diversi personaggi sono appena accennati e già dopo 50 pagine si fa confusione a riconoscerli! Sono arrivata alla fine con fatica....!

  • User Icon

    Fabrizio

    31/01/2006 18:29:14

    Romanzo avvincente dove non c'è la classica distinzione tra buoni e cattivi ma piuttosto ognuno mette in mostra il suo lato più negativo. In sostanza il protagonista, C.W. Sughrue, sembra volerci dire che in un mondo di criminali spietati e psicopatici c'è poco da andare per il sottile e per fare il proprio lavoro ci si deve sporcare le mani. L'unica pecca secondo me è la trama un po'troppo ingarbugliata ma alla fine il libro si legge speditamente.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione