Il verdetto. Edizione speciale

The Verdict

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Verdict
Regia: Sidney Lumet
Paese: Stati Uniti
Anno: 1982
Supporto: DVD
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 3,26

Venduto e spedito da Digital24

+ 5,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 3,26 €)

Nella fallimentare vita di un piccolo avvocato alcolizzato arriva l'occasione giusta per redimersi: difendere gli interessi di una donna di modeste condizioni economiche, finita in coma per errore durante un'operazione eseguita in un importante e costoso ospedale.

1983 - David di Donatello - Miglior attore straniero - Newman Paul

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2002
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 118 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital Surround);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Olandese; Francese; Greco
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; cortometraggio; foto; trailers; interviste
  • Paul Newman Cover

    "Attore statunitense. Dopo varie esperienze teatrali studentesche e un soggiorno all'Actor's Studio, esordisce a Broadway nel 1953 e sullo schermo nel 1955 (con Il calice d'argento di V. Saville), imponendosi subito dopo in Lassù qualcuno mi ama (1956) di R. Wise. Sul piccolo schermo si fa notare in The Left-Handed Gun di A. Penn (poi trasferito in film con Furia selvaggia, 1958, sempre per la regia di Penn) e in una versione musicale di La piccola città. Nel 1958 sposa l'attrice J. Woodward, al cui fianco recita sulle scene nel 1965 in Baby Want a Kiss e in diversi film (La lunga estate calda, 1958, di M. Ritt; Missili in giardino, 1958, di L. McCarey; Dalla terrazza, 1960, di M. Robson; Un uomo, oggi, 1970, di S. Rosenberg). Come regista ha diretto, rivelando grande sensibilità e acuto spirito... Approfondisci
  • James Mason Cover

    Attore inglese. Preferisce il palcoscenico a un futuro da architetto e si afferma a teatro secondo la più solida tradizione drammaturgica inglese di sobrietà e misura. Dai primi anni '30 comincia ad apparire sugli schermi in patria e, senza doti di prestanza fisica su cui far leva, comincia a lavorare su una maschera più interiorizzata e sofferta che culmina nei cupi riflessi di morte del terrorista irlandese braccato in Il fuggiasco (1947) di C. Reed. Chiamato a Hollywood, mostra di saper reggere i virtuosistici toni melodrammatici di Pandora (1950) di A. Lewin, al fianco di una lussureggiante A. Gardner, e si cimenta in complesse personalità maschili, dal risoluto feldmaresciallo nazista di Rommel, la volpe del deserto (1951) di H. Hathaway, al Bruto uccisore del proprio benefattore di Giulio... Approfondisci
  • Charlotte Rampling Cover

    Charlotte Rampling è nata a Sturmer nel 1946. Dopo gli inizi come modella ha intrapreso la carriera di attrice cinematografica. Ha esordito sul grande schermo negli anni Sessanta e continua a essere un’attrice di riferimento per il cinema contemporaneo. Cara a numerosi registi italiani, le sue interpretazioni in Portiere di notte (Liliana Cavani, 1973) e La caduta degli dei (Luchino Visconti, 1969) rimangono indimenticabili. Il suo libro, Io, Charlotte Rampling, è edito in Italia da 66th and 2nd (2016). Approfondisci
Note legali