Categorie

La verità di Amelia

Kimberly McCreight

Traduttore: C. Salina
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2014
Pagine: 398 p., Rilegato
  • EAN: 9788842923930
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,94

€ 16,40

Risparmi € 2,46 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 8,85

€ 16,40

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sara

    28/07/2016 09.09.23

    Bellissimo. Ben strutturato, coinvolgente, finale imprevedibile ma credibile. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Laura

    27/07/2016 16.39.01

    Un libro coinvolgente, trama incalzante e ricca di colpi di scena. Il tema molto attuale, bullismo e cyberbullismo, dà molti spunti su cui riflettere. Consigliato!

  • User Icon

    simona

    09/01/2016 20.26.48

    Il libro mi ha preso tantissimo, dalla prima all ultima pagina. Scritto bene e coinvolgente. Era tanto che non leggevo un libro che mi tenesse incollata li.

  • User Icon

    Massimo F.

    26/12/2015 17.27.03

    Ottimo e abbondante, ad un passo dal massimo delle mie valutazioni. Un bel social-thriller dal ritmo incalzante, ma non frenetico. Oltre ad essere una storia che avvince, ha anche il merito di accendere un faro sull'inquieto ed inquietante mondo adolescenziale (seppure nella sua versione USA, molto differente dalla nostra realtà). La narrazione è equilibrata con un crescendo che coinvolge; i vari personaggi sono ben disegnati e presentano tutti fragilità e debolezze credibili. Da leggere, senza alcun dubbio.

  • User Icon

    Giuly

    07/11/2015 12.08.10

    Un esordio davvero col botto: da tempo non leggevo nulla capace di prendermi così tanto! Un thriller semplicemente perfetto, tragicamente realistico, intelligente e con un finale inimmaginabile....Consigliatissimo!!!!

  • User Icon

    lorena

    22/09/2015 09.02.18

    Ho letto questo libro in pochissimi giorni, mi ha letteralmente rapita. Il tema trattato è attualissimo e coinvolge il lettore in problematiche adolescenziali molto note ai giorni nostri. Le debolezze scaturite da paure, la mancanza di comunicazione con i genitori, i primi destabilizzanti amori, le fragilità sono la base su cui viene costruita la storia raccontata a due voci, madre e figlia. La scrittura è molto scorrevole e i pochi salti temporali sono ben inseriti. Ne consiglio assolutamente la lettura.

  • User Icon

    Sergio

    24/04/2015 20.16.27

    Bel libro, scritto bene ed avvincente.

  • User Icon

    Laura

    19/02/2015 11.15.09

    Se la morte di un figlio è l'evento più terribile, doloroso, straziante che possa capitare, il suicidio di un figlio è addirittura devastante. Oltre al dolore più nero c'é l'ineluttabile senso di colpa. "Perché naturalmente era colpa sua se Amelia era morta. Se si era suicidata. Il compito di una madre era proteggere i propri figli, perfino da se stessi. E Kate aveva fallito miseramente su tutta la linea". Il romanzo della McCreight, impostato come un giallo, parte dallo sgomento della madre e arriva a scoprire che cosa è accaduto realmente sul tetto della scuola da cui è caduta Amelia. Una ricerca che permetterà di analizzare la complessità di essere adolescenti, nonché la difficoltà, a volte impossibilità, di conoscere fino i fondo i propri figli; toccando il fenomento del bullismo, nonché l'importanza e l'influenza che i social network hanno per i giovanissimi. La struttura narrativa, poi, è estremamente interessante, alternando le indagini di Kate e la scoperta dei segreti di sua figlia, alle pagine in cui Amelia stessa racconta gli eventi che hanno portato a ciò che è successo. Un libro denso che affronta molti argomenti legati al mondo dei giovani. Intenso.

  • User Icon

    Olga

    09/01/2015 14.11.09

    Davvero un gran bel libro che ti fa rimanere incollata fino all'ultima pagina, io l'ho praticamente "divorato" in un giorno solo. Buona lettura...

  • User Icon

    milena

    18/12/2014 22.43.29

    La storia di questo romanzo mi è piaciuta tanto anche per i vari temi trattati, come il bullismo ( che si riscontra molto nei giorni nostri). Se dovessi dare un voto a questo libro sarebbe sicuramente un bel 4 abbondante. Secondo me, e lo dico con sincerità, questo bellissimo book dovrebbe essere letto nelle scuole per far capire hai bulli che continuano a far del male alle loro vittime, che se vanno avanti in questo modo , prima o poi saranno loro a pagarne le conseguenze . Mentre le loro vittime, intanto avranno la loro giustizia. Un'altra curiosità che è emmersa dal libro è anche una certa irresponsabilità che hanno certe scuole sui loro studenti. Dal romanzo ho cominciato a farmi delle domande sulla scuola di Amelia, com'è possibile che un intero istituito che ha la responsabilità di una quindicenne non si sia accorta prima della scomparsa della ragazza. In teoria se la ragazza è morta E stata colpa della scuola che l'ha lasciata andare in giro dove voleva. Se fossi stata la madre della ragazzina , avrei sicuramente fatto causa, quello che Kate non ha fatto. ( e se l'ha fatto, non viene specificato nel romanzo).

  • User Icon

    margherita

    22/11/2014 17.44.41

    sarò controcorrente ma nn mi è piaciuto un granchè...noioso all'inizio,mi ha preso un po' di più nella parte centrale, fino ad arrivare al finale confusionario ed irrealistico,troppe persone accanite verso questa povera e sola ragazza e troppo stupidina la mamma...bah....x questo il mio voto nn può essere alto ciò nonostante nn ne sconsiglio la lettura,de gustibus....

  • User Icon

    farfallina

    21/11/2014 15.37.36

    tratta un tema delicato e purtroppo molto diffuso ai giorni nostri, anche se abbastanza sottovalutato, a mio parere. Ho trovato però noiosa la scrittura , non molto avvincente, anche se ho apprezzato il finale abbastanza a sorpresa; il libro lo farei comunque leggere in tutte le scuole di tutti gli ordini e gradi: la riflessione che mi ha portato la storia , è quella che noi genitori purtroppo non conosciamo mai a fondo i nostri figli perchè siamo troppo presi da noi stessi e dalla nostra vita, dimenticando che una volta che decidiamo di avere dei figli, al primo posto nella nostra vita, ci devono essere proprio loro !

  • User Icon

    simona

    27/10/2014 11.00.51

    Sono stata fuorviata dalle recensioni altamente positive del libro... io l'ho trovato estremamente superficiale rispetto all'importanza del tema affrontato! Avrei sicuramente cercato di approfondire maggiormente la vita di Amelia e i suoi sentimenti, mentre purtroppo ciò che la ragazza racconta si limita a poche pagine. Peccato, perché il tema è molto attuale e di grande spessore.

  • User Icon

    Erica

    02/09/2014 22.54.42

    Il libro è molto coinvolgente e scorrevole. E' stato originale l'inserimento di pezzi tratti da Facebook e da alcuni SMS. Lo consiglio perchè fa riflettere; fa pensare a come il bullismo possa ferire e far soffrire chi viene preso di mira e che non si tratta di una cosa da sottovalutare. Ci sono stati numerosi colpi di scena che mi hanno lasciata a bocca aperta! Bello!!

  • User Icon

    valentina

    02/09/2014 19.14.40

    Libro bellissimo,coinvolgente,ti tiene incollata fino all'ultima pagina.

  • User Icon

    Giorgia

    02/09/2014 15.03.35

    Uno dei romanzi più belli che ho letto.. Oltre ad essere ben scritto, mi ha fatto entrare nel mondo dell'adolescenza, da cui mancavo da un bel po' di anni..e mi ha fatto capire come il bullismo sia veramente uno dei più grossi problemi con cui si devono scontrare gli adolescenti di oggi.. Ti sembra di essere dentro i fatti in ogni momento.. Bellissimo e consigliatissimo.. Speriamo che la McCreight ne scriva presto un altro..

  • User Icon

    Isa

    25/08/2014 17.40.07

    "La mamma era cosi'.Non era mai a casa, ma sapeva tutto di me."

  • User Icon

    dani70

    04/08/2014 15.44.38

    Molto bello e commovente nel finale, anche se non lo definerei un thriller. La trama è originale ed interessante e, secondo me, porta ad un'unica riflessione: non stanchiamoci mai di osservare i nostri figli perchè nessuno meglio di noi li capisce.

  • User Icon

    manuela

    03/08/2014 21.39.10

    Bellissimo e coinvolgente! Consigliatissimo!!!!!!

  • User Icon

    LAURA

    30/07/2014 15.02.51

    STUPENDO !!! era decisamente tanto tempo che non leggevo un libro così ben scritto. Originale il tema, piacevole la lettura, un libro che ogni genitore dovrebbe leggere ma che sarà apprezzato sicuramente anche da chi, come me, figli non ne ha. Brava McCreight !

Vedi tutte le 31 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione