Categorie

Guglielmo Gulotta

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2007
Pagine: VI-174 p.
  • EAN: 9788814125645

L'opera muove dalla definizione del fenomeno del mobbing dal punto di vista sociale e giuridico, affrontando con riferimento a questo secondo aspetto l'evoluzione legislativa e giurisprudenziale in ambito civile e penale. L'analisi del mobbing viene poi calata nello studio dei disturbi psichici che ne derivano con riferimento agli aspetti psicologici, alla psicologia traumatologica e al danno psichico ed esistenziale dei quali si propongono tecniche di misurazione e osservazioni sulla fenomenologia della diagnosi. Sono, inoltre, affrontate le ipotesi di fraintendimento e simulazione delle quali si forniscono strumenti per l'individuazione. Una particolare attenzione è prestata alle molestie sessuali come strumento di mobbing, affrontando l'argomento dalla definizione del fenomeno fino all'analisi dell'aggressività affettiva e strumentale sul luogo di lavoro.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luigi Murtas

    10/10/2016 10.48.20

    Mi è stato di una certa utilità per il mio lavoro.

Scrivi una recensione