Verso una nuova scienza di confine

Fausto Intilla

Editore: Lampi di Stampa
Collana: I Libri di Wuz
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 12 aprile 2007
Pagine: 128 p., Brossura
  • EAN: 9788848805803
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Fausto Intilla, inventore e divulgatore scientifico, è di origine italiana ma vive e lavora in Svizzera (Canton Ticino). Il suo nome è legato alla "Struttura ad albero", una delle più note strutture antisismiche per ponti e viadotti brevettata in Giappone e negli Stati Uniti. Intilla, è anche l'ideatore del: "Principio di compensazione quantistica dei nuclei inconsci". Tale Principio, dichiara che: "Per ogni annullamento di qualsivoglia nucleo energetico inconscio, definito principalmente da determinate aspettative-convinzioni (umane), vi sia un determinato collasso della funzione d'onda dell'elettrone (che definisce la realtà che attorno al soggetto-individuo prende forma), i cui esiti saranno positivi o negativi, a dipendenza dell'intensità e dei parametri della realtà soggettiva, relativi ai nuclei inconsci del soggetto-individuo in questione". Le sue ricerche sui nuclei inconsci e gli esperimenti da lui proposti per la verifica di tale Principio, sono state prese in seria considerazione da diversi gruppi di ricerca in Europa e negli Stati Uniti; uno di questi è l'ormai famoso P.E.A.R. (Princeton Engineering Anomalies Research), i cui laboratori si trovano nel New Jersey, USA. Nell'editoria, ha debuttato nel '95 con "Viaggio oltre la vita", un racconto sul genere fantasy che testimonia la poliedricità dell'autore.

€ 10,54

€ 12,40

Risparmi € 1,86 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    16/07/2007 12:13:30

    Il libro riesce ad interessare anche i lettori non “addetti ai lavori” incuriositi a scoprire "il dietro le quinte" delle novità in ambito scientifico. La descrizione di vari esperimenti effettuati da numerosi ricercatori (conosciuti e non) fa capire al lettore quanto queste evoluzioni in termine scientifico e tecnologico non siano casuali, ma frutto dell'ingegno di persone creative che guardano con attenzione i lavori dei colleghi recenti e passati con l'obbiettivo di aggiungere migliorie per farne trarre beneficio a tutti. Questa evoluzione è arrivata a toccare l'interazione tra psiche e materia... non è fantascienza... Fausto Intilla è riuscito a spiegarlo.

Scrivi una recensione