Via dalla pazza folla - Thomas Hardy - copertina
Salvato in 565 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Via dalla pazza folla
15,60 € 19,50 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Via dalla pazza folla 16 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,60 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
MAURONLINE
18,53 € + 3,85 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,52 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
18,60 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
19,50 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
19,50 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,60 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
MAURONLINE
18,53 € + 3,85 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,52 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
18,60 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
19,50 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
19,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
19,50 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Via dalla pazza folla - Thomas Hardy - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Via dalla pazza folla Thomas Hardy
€ 19,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Via dalla pazza folla" narra le appassionanti vicende di Gabriel Oak, un giovane la cui vita viene sconvolta dall'inatteso arrivo dell'affascinante Bathsheba, bellezza orgogliosa e nullatenente di cui s'innamora. Quando le chiede di sposarlo lei lo rifiuta, ma i loro destini tornano a incrociarsi: mentre lei eredita una fattoria dallo zio, lui perde tutti i suoi averi in una notte di tempesta. Si ritrova cosi costretto a lavorare per Bathsheba e a contendersi le sue attenzioni con altri due uomini. Se un romanzo può essere completamente intriso d'amore, ebbene questo lo è. Un amore per tutto, e non solo per le cose vive: per le melodie polifoniche del vento e per il linguaggio delle stelle, per le piante e per i colori, per il tempo che passa da un sorriso a una minaccia, per la fragilità della vita o per l'incanto di un gioco di luci. E, soprattutto, per la misteriosa algebra dei sentimenti umani. In questo scenario in cui tutto ha un'anima, o sembra proprio averla, si muovono i personaggi di un ambiente rurale, quello tanto amato da Hardy; e ci accorgiamo che proprio in quell'ambiente è forse possibile scoprire meglio il vero funzionamento, quello più riposto, della condizione umana. Perché è nella natura, dentro la natura e, appunto, via dalla pazza folla, che l'essere umano riesce a mettere a nudo la sua vera anima. I personaggi possono essere contadini o mercanti, ricchi agricoltori o servette, ubriaconi o bigotti, donnine impaurite o tipacci arroganti, amanti folli o fedeli innamorati, ma fra tutti emerge maestosa l'eroina del romanzo: donna sensibile, bella, intelligente, ma pur sempre donna, con tutte le contraddizioni della sua gelosia e dei suoi pudori, della vanità e dei capricci, degli scrupoli, della passione, e quindi infine del suo amore: è una donna di cui non si può fare a meno di innamorarsi candidamente, per non dimenticarla mai più.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
3 novembre 2016
472 p., Brossura
9788876258527

Valutazioni e recensioni

4,24/5
Recensioni: 4/5
(17)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(6)
3
(2)
2
(1)
1
(0)
Fabiana
Recensioni: 5/5

Questo è stato il mio primo romanzo di questo scrittore inglese e ha superato di gran lunga le mie aspettative! Penso che per certi aspetti si discosti dal prototipo di romanzo classico, per via della protagonista Bathsheeba Everdeen, una donna dal carattere forte e determinato, a cui viene affidata la gestione della fattoria di uno zio. In una società nella quale la figura femminile doveva adempiere ai doveri coniugali, Thomas Hardy racconta della straordinaria capacità di una donna che manda avanti un'attività, con l'aiuto del giovane Gabriel Oak, innamorato da sempre di lei. Gabriel è il secondo protagonista di questa avvincente storia: un tempo fittavolo, con grandi speranze per il proprio futuro, perderà la propria posizione a seguito di una tragedia che lo porterà a diventare pastore. Consapevole del proprio ceto sociale, amerà con discrezione la protagonista, finché quest'ultima, riuscirà a capire che c'è molto di più se si annullano le convezioni sociali.

Leggi di più Leggi di meno
giusi
Recensioni: 4/5

Bellissimo romanzo che, pur non avendo la potenza di Tess dei D'Uberville, riesce nondimeno a proporre argomenti e temi interessanti, al di là dell'apparente semplicità della storia. Un melodramma agreste, è stato definito questo racconto: certo lo è, ma è anche qualcosa in più. Grande protagonista silenziosa è la Natura ,la meravigliosa ambientazione agreste, che accompagna le azioni dei personaggi, quasi partecipando ai dolori, ai sogni , alle passioni degli esseri umani. Il paesaggio meraviglioso e descritto con colori vivi,i boschi, le terre coltivate ,i cieli plumbei e i tramonti rosati, e poi il silenzio incantato delle strade campestri , il canto degli uccelli : tutto fa da scenario a passioni primordiali, ad inquietudini che sono invece già moderne...La protagonista, intelligente ma avventata ed impulsiva, capace di gesti audaci ed impensabili in una donna dell'epoca, come viaggiare da sola in piena notte, guidando un carro, o aprire una bara , sembra quasi un'anticipazione della donna moderna, indipendente e autosufficiente. Ma lo scrittore, pur sempre uomo di due secoli fa, a tratti lascia intravedere un giudizio negativo sullo spirito femminile . Emerge, comunque secondo me, l'antico pregiudizio della cosiddetta instabilità psicologica femminile, una presunta laevitas animi dalla quale nemmeno Hardy riesce a riscattare il suo pensiero. Ciò nonostante, tra le righe della storia , affiorano temi nuovi e l'ansia di riscatto e di autonomia delle nuove ed emergenti classi sociali, che vogliono anch'esse avere un posto nel mondo. E su tutto, una bella storia d'amore. Unica caratteristica che nuoce, forse, al libro : la narrazione un pò troppo lenta, specie nella parte centrale. Ma resta, in ogni caso, un'opera meritevole. A lettura terminata, sembra quasi di avere vissuto nel mondo campestre descritto e camminato sui suoi sentieri , ascoltando il soffiare del vento e le mille voci della campagna.

Leggi di più Leggi di meno
ChiaraVi
Recensioni: 5/5

Che dire, si tratta di uno dei miei romanzi preferiti in assoluto. I personaggi sono così umani che riesci perfettamente a capire le loro emozioni e allo stesso tempo fanno sì che tu stesso ti senta compreso. L'ambientazione poi è spettacolare: dolce, avvolgente, a tratti malinconica. Non credo sia un libro adatto a chi cerca particolari azioni o intrighi, ma è una lettura sicuramente interessante per chi ha voglia di immergersi nel mondo bucolico e nei sentimenti umani. Aggiungo anche una nota di merito per la sottile ironia che pervade il romanzo sin dalla prima descrizione di Gabriel Oak.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,24/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(6)
3
(2)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Thomas Hardy

1840, Upper Bockhampton

Thomas Hardy nasce in una famiglia di piccoli proprietari terrieri nel Dorsetshire, terra che ritorna nei suoi romanzi come l’idilliaco mondo rurale del Wessex. Vive la sua giovinezza in campagna, appassionandosi agli aspetti semplici e folkloristici della natura e del villaggio rurale. Compie studi di architettura e si trasferisce a Londra. Ben presto inizia a dedicarsi alla letteratura diventando un importante intellettuale. Nel 1871 pubblica Via dalla pazza folla (Far from the Madding Crowd) che dà inizio alla fase più originale della sua opera: romanzo pastorale e melodrammatico che pone in primo piano la storia di contadini consumati dall’asprezza del lavoro e da sogni ingannevoli sulla crescita sociale.Seguono Il ritorno al paese (1878), Il trombettiere...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore