La via del drago. La mia storia d'amore con Claudio Barbier

Anna Lauwaert

Editore: CDA & VIVALDA
Collana: Licheni
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 31 luglio 2008
Pagine: 360 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788874801237
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Claude Barbier è stato uno dei più grandi scalatori del dopoguerra, traghettatore dell'alpinismo dalla visione eroica del dopoguerra a una dimensione critica, imperfetta, sperimentale. Barbier ha anticipato di circa quindici anni la filosofia e le prestazioni della nuova i arrampicata libera e sportiva. Nell'estate del 1961, in un solo giorno, ha scalato in solitaria le cinque pareti nord delle Cime di Lavaredo. Fantascienza. Ma questo libro non si occupa tanto del fuoriclasse, quanto dell'uomo. Questo racconto è eccezionale perché dipinge un alpinista attraverso gli occhi della sua donna, Anna Lauwaert, descrivendolo non con il metro delle imprese ma con la misura dei sentimenti, dunque spogliandolo dei paramenti del campione e presentandolo nudo, disarmato, talvolta addirittura impresentabile.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    casaakec

    13/11/2018 14:22:51

    Simpatico.... ma basta...

  • User Icon

    alberto pezzini

    14/09/2009 18:58:51

    Il più bel libro di montagna e di cultura allo stato puro mescolata a stretto contatto con una vita pazzesca. Un'opera stranamente poco valorizzata rispetto alla forza dei contenuti. La vita di Claude Barbier, il più grande scalatore belga mai esistito, dipinta come in un arazzo fiammingo. E' un libro a tinte coloratissime dove il dolore, la gioia e la cultura stanno davanti agli occhi del lettore come su di uno schermo tridimensionale. Difficile concentrare una vita così vorticosa e piena nelle pagine di un libro:la forza dell'amore è come un fiume che non si ferma davanti a niente. Neanche davanti alla morte.

Scrivi una recensione