Viaggiatori inattesi. Appunti sull'integrazione sociale delle persone disabili

Carlo Lepri

Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 3 novembre 2015
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788856834192
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"La disabilità, sia che si verifichi all'esordio della vita oppure sia un incidente di percorso, è sempre qualcosa di inaspettato per il suo presentarsi come rottura traumatica all'interno del viaggio esistenziale. La disabilità, esperienza personale inattesa, rende chi la sperimenta inatteso socialmente". Partendo da questo presupposto e utilizzando la teoria delle rappresentazioni sociali, Carlo Lepri presenta in questo saggio sei immagini attraverso le quali "l'inatteso" viene socialmente riconosciuto: l'errore della natura, il figlio del peccato, il selvaggio, il malato, l'eterno bambino, la persona. Dall'analisi di queste figure e dal ruolo sociale che ad esse viene assegnato, l'autore introduce il concetto di "bisogni di normalità" e lo presenta come fondamento di una psicologia inclusiva. Un saggio importante sui meccanismi che regolano l'inclusione sociale e un grido d'allarme per una integrazione "in difesa".

€ 18,00

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
Indice:

Enrico Montobbio, Presentazione
Premessa
Un passaggio in Svizzera
Rappresentazioni
(La funzione delle rappresentazioni sociali; Ancoraggio e oggettivazione)
Sei immagini
(L'errore della natura; Il figlio del peccato; Il selvaggio; Il malato; L'eterno bambino; La persona)
Bisogni di normalità
(L'accoglienza;L'immaginario; Il progetto; L'educazione; Il ruolo sociale)
Servizi, operatori e integrazione sociale
(L'"ideologia" dell'integrazione; La "pratica" dell'integrazione; La "scienza" dell'integrazione; Fare consapevolmente)
L'integrazione "in difesa"
Ringraziamenti.