Vieni a vivere con me

Come Live with Me

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Come Live with Me
Paese: Stati Uniti
Anno: 1941
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 11,89 €)

Per poter rimanere negli Stati Uniti, un'avventurosa profuga austriaca riesce a farsi sposare da un giovane scrittore ma, durante la convivenza forzata, la donna s'innamora sinceramente dell'uomo.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 86 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: manifesto originale; foto; trailers
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Hedy Lamarr Cover

    Nome d'arte di Hedwig Eva Maria Kiesler, attrice statunitense di origine austriaca. Scoperta ancora adolescente da M. Reinhardt, che le insegna i primi rudimenti della recitazione, nel 1933 interpreta il film di G. Machaty Estasi, che desta scandalo per alcune sequenze in cui appare nuda. Poco dopo sposa il mercante d'armi Fritz Mandl, che tenta invano di acquistare e distruggere tutte le copie del film. Emigrata negli Stati Uniti all'avvento del nazismo, assume il nome d'arte con cui è divenuta nota in omaggio alla diva del muto B. Lamarr e viene ingaggiata da L.B. Mayer che le fa interpretare Un'americana nella Casbah (1938) di J. Cromwell, remake di Il bandito della casbah (1937) di J. Duvivier. Fra il 1940 e il 1949 recita in svariati film della mgm affiancando i più celebri attori e registi... Approfondisci
  • Ian Hunter Cover

    Attore inglese. Debutta nel cinema nel 1924 trovando il primo ruolo significativo in un muto di A. Hitchkock, Vinci per me! (1927), in cui impersona un pugile. Nel 1935 arriva a Hollywood, dove si specializza in ruoli di marito o amante comprensivo e idealista, ma non troppo fortunato con le donne. In La moglie riconquistata (1936) di J. Cromwell, con M. Loy, interpreta un innamorato che ripercorre la storia del matrimonio della sua amata con un altro uomo, ricordando come egli stesso contribuì a saldare quel legame. Insolito il suo ruolo di strano predicatore che induce al pentimento l'evaso C. Gable in L'isola del diavolo (1940) di F. Borzage. Tornato in Inghilterra nel 1942, vi conclude la carriera tra teatro e cinema. Approfondisci
Note legali