Vino, patate e mele rosse - Joanne Harris,Laura Grandi - ebook

Vino, patate e mele rosse

Joanne Harris

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Laura Grandi
Editore: Garzanti
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,31 MB
Pagine della versione a stampa: 364 p.
  • EAN: 9788811135784
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Anche il vino può avere delle storie da raccontare, a chi sa ascoltarlo. La strana alchimia della fermentazione alcolica cattura segreti, progetti, amori, tradimenti... Specie se i vini sono magici come quelli che produce Joe Cox con patate, mele rosse e altri frutti misteriosi. Sono questi i sapori e i profumi protagonisti delle splendide estati trascorse da Jay Mackintosh nel sud della Francia quand'era bambino, e che Jay torna a cercare ora che - scrittore trentacinquenne alle prese con un libro che non decolla e un rapporto amoroso che si sta sfasciando - decide di abbandonare Londra per trasferirsi proprio nel paesino francese dei suoi ricordi, in una fattoria circondata di giardini dove sembra ancora aleggiare la presenza del vecchio Joe... Inizia così il viaggio di Jay alla ricerca di sé stesso e dell'amore: a guidarlo sarà Marise, la donna che il destino gli ha fatto incontrare
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,1
di 5
Totale 20
5
10
4
5
3
3
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    rino

    15/05/2020 07:00:10

    Anche il vino può avere delle storie da raccontare, a chi sa ascoltarlo. La strana alchimia della fermentazione alcolica cattura segreti, progetti, amori, tradimenti... Specie se i vini sono magici come quelli che produce Joe Cox con patate, mele rosse e altri frutti misteriosi. Erano questi i sapori e i profumi protagonisti delle estati di Jay Mackintosh da ragazzine, e Jay torna a cercarli ora che, scrittore trentacinquenne alle prese con un libro che non decolla e un rapporto amoroso in crisi, decide di abbandonare Londra per trasferirsi in un paesino del Sud della Francia, in una fattoria circondata di giardini dove sembra quasi aleggiare la presenza del vecchio Joe... Inizia così il viaggio di Jay alla ricerca di sé stesso e dell'amore. Non è stato colpo di fulmine. Sono arrivata faticosamente alla fine sbadigliando e saltando qualche pagina qua e là. Era una lettura di svago, d'accordo, ma trama scontata, scrittura piatta e molti cliché: mi aspettavo di più.

  • User Icon

    lucio

    14/05/2020 21:14:28

    La vicenda, quel tanto adolescenziale e quel tanto fiabesca, di uno scrittore "inceppato" nella sua gioventù prima e in un suo successo letterario poi dai quali non riesce ad affrancarsi. Una storia di ragazzo che pervade l'età adulta, più matura; una storia immersa sempre e comunque in un'atmosfera di profumi, di erbe, di vino, di patate e mele rosse.

  • User Icon

    christian

    14/05/2020 08:58:39

    Un romanzo come pochi, ambientazione magica come solo l'autrice ne sa creare.

  • User Icon

    Alessandro

    11/05/2020 13:11:35

    Il racconto è semplice, senza troppe pretese. La storia è frivola e non di mio gusto, ma ciò che mi ha permesso di apprezzare il libro è la presenza del vino. L'intero racconto è accompagnato dal profumo che si fa tangibile in ogni pagina, per non parlare dei meravigliosi paesaggi della campagna francese che permettono al lettore di trovarsi lì, fra le lavande e le colline. Non ho apprezzato la storia, ma le descrizioni delle ambientazioni sì.

  • User Icon

    Noemi

    19/09/2019 13:42:27

    Il profumo della lavanda e del vino. Un libro poetico che non può mancare nella libreria.

  • User Icon

    Adriano

    23/09/2018 18:41:00

    Per chi ama il vino e i bei racconto ecco un libro da non perdere. Mi è piaciuto tantissimo e leggerò anche altro di questa autrice.

  • User Icon

    sweetbetbet

    08/03/2013 09:27:18

    all'inizio ho faticato un pò a proseguire la lettura,poi mi sembrava scontato e inaspettatamente dopo la metà ha preso il volo! un bel libro,aiutato dalle magiche atmosfere della provenza e dallo stile dell'autrice che ti aiuta a sentire i profumi di quella terra.traspare l'amore per la campagna,per le piante e per tutto ciò che è natura...una boccata d'aria fresca in quest'inverno..letto sotto le coperte aiuta a viaggiare! bello lo sviluppo della storia personale dei personaggi che prende a lettura inoltrata.consigliato vivamente!quando lo si finisce sembra troppo presto!

  • User Icon

    Roberta

    27/01/2012 21:59:46

    "Qualche volta accade per caso... Dopo anni di attesa, per un corretto allineamento dei pianeti, per un incontro fortuito, per un'ispirazione improvvisa, le circostanze giuste si verificano spontaneamente, furtivamente, senza tanto fracasso, senza preavviso. Jay ritiene che sia il destino. Joe la chiamava magia." Questo romanzo ha confermato la Harris come una delle mie autrici preferite!! Ogni suo romanzo è pieno di mistero, magia...nostalgia e fascino!! Lo rileggerei anche subito!!

  • User Icon

    Anna

    15/09/2011 08:42:40

    un libro magico! profuma di vino e di provenza.... forse il più bello della Harris anche perchè è stato il primo che ho letto.

  • User Icon

    vale

    13/06/2011 10:08:46

    i libri della harris non sono per tutti. sono fatti principalmente di sentimenti e atmosfere quindi se amate i libri dove ci sono colpi di scena in ogni pagina stile jeffrey deaver meglio che non leggete i suoi libri. detto questo a me il libro è piaciuto tantissimo...se cè una cosa che la harris sa fare benissimo è creare atmosfere dove ti immergi dalla prima all' ultima pagina. io consiglio di leggerlo

  • User Icon

    CRISTINA

    26/01/2011 21:41:46

    Comprato quasi per caso in quanto avevo letto che la scrittrice era la stessa di Chocolat, perchè era ambientato nel sud della Francia, di cui sono innamorata in tutto e per tutto, scorto nella trama un che di magico e misterioso ... ora a lettura compiuta posso dire di aver avuto ragione sull'acquisto. Credo proprio che non mi fermerò qui con questa autrice ... Très agréable!

  • User Icon

    ^sara^

    28/06/2010 15:57:27

    Tornano i personaggi di Lansquenet, tornano Josephine, Roux, Caro, Narcisse e i loro profumi di "Chocolat". Eppure stavolta la storia non si incentra più su Vianne e Anouk ma su un speciali bottiglie di vino che narrano di magie! Io l'ho trovato splendido come gli altri libri della Harris; è vero che soprattutto all'inizio la storia non riesce a decollare e a tratti un po' annoia, ma la narrazione e certi sapori indistinguibili, quella sensazione di sentire in bocca il gusto delle more e della frutta matura, sono davvero impareggiabili! Proprio quella magia che avevamo già vissuto in Chocolat & Co. Non do pieno voto perchè la Harris ha scritto di meglio, ma il 4 è più che meritato!

  • User Icon

    Chiara

    12/04/2010 14:16:49

    Non mi è proprio piaciuto! L'ho abbandonato a metà perchè mi annoiava. Non so magari lo riprenderò più avanti, per ora voto basso.

  • User Icon

    jaelle

    25/02/2010 13:41:00

    Un romanzo fresco, frizzante ma soprattutto carico di magia. Una storia di amicizia e di ricerca del sè attraverso gli insegnamenti di un vecchio amico; la passione per la terra ed i valori veri, il tutto sull'onda dei ricordi. Precisa e scorrevole la lettura, grazie a personaggi in cui ognuno di noi può riconoscersi. La briosità della narrazione nasce da un'idea originale sul come raccontare una storia dal punto di vista del Vino, che rende leggera e magica l'alchimia esistente tra l'uomo e la natura.......se la si sa ascoltare.

  • User Icon

    chiara

    01/12/2009 09:47:08

    un libro magico e appassionante da leggere tutto d'un fiato per pedersi negli scenari e nei sapori della campagna francese

  • User Icon

    Antonella

    28/10/2009 16:03:59

    Sono perfettamente daccordo su tutto con Antonella (proprio da Antonella ad Antonella...). Lo consiglio soprattutto a chi ama i libri che trattano di "cibo elevato all'ennesima potenza"! Esempio: Peter Mayle con Un'anno in Provenza.

  • User Icon

    mooneats

    17/07/2009 13:46:53

    un'altra magia di Joanne Harris... bellissimo!!!

  • User Icon

    claudia

    22/11/2008 11:30:37

    Libro incantevole e spendidamente narrato. ogni attimo trascorso sulle pagine di questo libro e magico. brava joanne.

  • User Icon

    antonella

    24/05/2008 15:07:50

    anche questo libro è magico come tutti quelli della Harris per chi non li capisce, c'è poco da fare perchè i suoi libri li devi leggere con uno spirito particolare,solo così riuscirai a ricevere il messaggio che trasmettono.Tutto è fantastico se creato con entusiasmo e gioia di vivere, come il vino delle 'speciali' che scioglie la lingua, ti fa sentire odori,ti fa ricordare, provare sensazioni.....emozioni!

  • User Icon

    serena

    12/05/2008 14:16:47

    Libro mediocre che non riesce ad appassionare veramente. Forse la storia merita un voto appena più alto ma la scrittura è carente. L'ho letto con un po' di fatica. Consiglio piuttosto di questa autrice Chocolat e soprattutto Cinque quarti d'arancia

Vedi tutte le 20 recensioni cliente
  • Joanne Harris Cover

    Scrittrice britannica. Nata da madre francese e da padre inglese nel negozio di dolciumi dei nonni, è cresciuta a cibo e folklore. La sua bisnonna era una "strega" e una guaritrice. Tutto ciò è stato un ingrediente essenziale per lo sviluppo dei suoi romanzi. Ha studiato presso la scuola media di Wakefield e si è laureata presso il St Catharine's College di Cambridge, in Lingue medievali e moderne. Dopo la laurea si è dedicata all'insegnamento di lingua e letteratura francese.Il suo primo romanzo, The Evil Seed, è stato pubblicato nel 1989. Nel 1999 esce Chocolat (pubblicato in Italia da Garzanti con la traduzione di Laura Grandi), che l'ha resa famosa e che è diventato un film della Miramax, diretto da Lasse Hällstrom con Juliette Binoche... Approfondisci
Note legali