I violatori del blocco

Diego Luci

Editore: Youcanprint
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 maggio 2014
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788891140852
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
1861: alla vigilia della Guerra Civile Americana, Patrick Coburn, ufficiale di Marina imbarcato sulla USS Iroquis, dovrà scegliere tra la fedeltà agli Stati Uniti e quella al suo Paese natio. A migliaia di miglia da casa, con pochi soldi in tasca e nessun amico su cui contare, verrà coinvolto in una tra le più spericolate operazioni navali di tutti i tempi: violare il blocco navale imposto da Lincoln ai porti del Sud. Da Livorno a Wilmington, passando per Populonia, Liverpool e le Isole Bermuda: partendo dalla ricerca di un antico tesoro nascosto alle brame del pirata turco Dragut, l’avventura si snoda attraverso numerosi viaggi per mare, su velieri di un’era ormai al tramonto e su pionieristiche navi a vapore. Una nutrita schiera di personaggi fa la sua apparizione: da Mary Read, affascinante e coraggiosa donna timoniera, al tenente dei Cavalleggeri Italiani che s’innamorerà di lei, passando per molte altre figure fuori dal comune. La Beatrix, una nave agile e veloce, sarà la protagonista insieme al suo equipaggio: prima di giungere al finale a sorpresa, tutti lotteranno con abilità e, seppure tra mille peripezie, sapranno stringere rapporti di amicizia.

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Riccardo Banchi

    27/08/2014 18:57:13

    E' un romanzo di piacevole lettura, scritto in un linguaggio adatto alla storia narrata. L'autore dimostra grande conoscenza del periodo narrato e ne esce un romanzo storico che arricchisce il lettore anche riguardo alla nautica del tempo. La descrizione dei porti e delle città sono affreschi della seconda metà dell'800.

  • User Icon

    Laura Baraldi

    30/06/2014 12:15:12

    Un romanzo scritto benissimo, garbato, accuratamente composto, di ampio respiro, che rivela una conoscenza profonda dei temi affrontati. Al di là del fatto che si tratta di un'opera di evasione, leggendolo si imparano comunque molte cose sulle navi, sulla navigazione, gli stili di vita del periodo storico e gli eventi che hanno caratterizzato tale periodo. Tra un viaggio e l'altro per mare, tra inseguimenti e intrighi, si sviluppa anche una storia d'amore, e ciò, almeno a me, ha fatto molto piacere. Complimenti all'autore.

Scrivi una recensione