The Visit

Paese: Stati Uniti
Anno: 2015
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Due fratelli, Becca e Tyler, vengono mandati a stare per una settimana nella fattoria dei loro nonni in Pennsylvania. Presto i bambini scoprono che la coppia di anziani è coinvolta in qualcosa di profondamente inquietante e che le speranze di tornare a casa sono ogni giorno più remote.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    CARMELA

    23/09/2018 20:19:20

    Film triller/horror.... Visto un pomeriggio di maltempo sul divano... Strutturato benissimo...curato nei minimi dettagli... Perfetto

  • User Icon

    The Hunter

    22/09/2018 21:34:11

    Ottimo thriller dai risvolti inaspettati nel finale, anche se un pò si può immaginare... teso in alcuni momenti e in altri abbastanza divertente con scene di umorismo (a volte cupo). Film consigliato per gli amanti del regista indiano (autore di film stupendi come il sesto senso),

  • User Icon

    Mina

    20/09/2018 17:13:54

    Film horror con una storia molto triste a farne da sottofondo. Il film è diretto come un documentario amatoriale realizzato da due ragazzini, i protagonisti principali della storia, che attraverso interviste cercano di comprendere una triste verità che si cela dietro al comportamento della madre. Le riprese amatoriali con telecamera a mano non le amo tantissimo, tuttavia in questo film non mi sono pesate e la buona trama ha fatto in modo che questo aspetto passasse in secondo piano. Infatti la storia cattura fin dai primi istanti e molto velocemente si comincia ad essere spettatori di certi comportamenti non proprio chiari e a dir poco assurdi, che via via accompagneranno fino alla sconvolgente verità finale.

  • User Icon

    Lucy Chiaravalle

    20/07/2016 16:29:37

    Un horror o un thriller? Certamente tutt'e due. L'ho visto una notte (non riuscivo a dormire), mentre in cielo scoppiava un temporale estivo, e sono rimasta davvero pietrificata... Un film che prende spunto dal Blair Witch Project, e va oltre, riuscendo a coniugare perfettamente attimi di terrore con momenti davvero divertenti. Il finale poi... da paura! Anche per chi ha amato The Others, questo è davvero un must.

  • User Icon

    Mr Gaglia

    10/03/2016 22:26:59

    Shyamalan ci ha abituato a meccanismi narrativi costruiti con grande attenzione ai dettagli e a colpi di scena fulminanti, a partire dal film che l'ha reso famoso, The Sixth Sense. Dopo tanto girovagare e diversi film non sempre all'altezza delle sue capacità, Shyamalan ritorna all'horror in modo quasi umile, con un film a basso budget, dimostrando d'essere ancora capace, se concentrato sul pezzo, di intrattenere e inquietare. Usa il found footage, un format ormai più che abusato, ma lo fa in modo sapiente: Rebecca rappresenta il regista, teorizza il documentario che sta girando e affida al fratello una seconda telecamera, facendolo così diventare una sorta di regista della seconda unità e ampliando i punti di vista. Shyamalan usa cliché tipici dell'horror, ma lo fa con convinzione, introducendo lo spettatore dentro la storia e coinvolgendolo (anche con un buon approfondimento psicologico dei personaggi, soprattutto dei ragazzi) per poi spaventarlo. Talvolta giocando contro le aspettative, come nel caso del forno, oggetto simbolo che evidenzia come in effetti questo film sia in sostanza un aggiornamento horror della tradizione fiabesca. Il colpo di scena, inaspettato in puro stile Shyamalan, arriva forse un po' troppo presto e incanala il film su binari più normali pur se la tensione si mantiene comunque alta e certi momenti, come il tesissimo gioco di società, siano di alta scuola. Non manca poi di emergere un significato morale non banale. Complessivamente bravo il cast con Olivia DeJonge in evidenza e Deanna Dunagan capace di giocare più registri in chiave horror. Ma anche Peter McRobbie, nel ruolo del nonno, se la cava molto bene.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Shyamalan ritorna all'horror in modo quasi umile, con un film a basso budget, dimostrando d'essere ancora capace di intrattenere e inquietare

Trama
La quindicenne Rebecca raccoglie in video le confidenze della mamma, che racconta come a 19 anni si sia innamorata, contro il volere dei genitori, di un insegnante. Qualcosa di grave ha causato una rottura permanente con i suoi che solo ora, dopo 15 anni, l'hanno rintracciata e hanno espresso il desiderio di vedere i due nipoti, Rebecca e il tredicenne Tyler. I ragazzi sono d'accordo e quindi la mamma, lasciata dal marito e con un nuovo compagno, ne approfitterà per andare a divertirsi con lui in una breve crociera. Spiega a Rebecca che i suoi sono persone gentili e apprezzate: fanno anche volontariato in ospedale. Tutto questo è solo l'inizio di un documentario amatoriale che Rebecca intende girare sulla visita ai nonni, che non ha mai visto. Vorrebbe conoscere il motivo della rottura dei rapporti, ma la mamma non glielo dice: saranno i nonni, se riterranno, a dirlo ai nipoti. La mamma porta i figli sino alla stazione e li imbarca sul treno per Masonville, Pennsylvania: all'arrivo vengono accolti dai nonni presso i quali resteranno per una settimana. I nonni si rivelano gentili e li portano nella loro grande casa, tra i boschi e la neve. Per i ragazzi è un mondo nuovo e affascinante, da scoprire. Ma ben presto sotto la superficie della calorosa accoglienza si aprono le crepe prodotte da comportamenti strani e inquietanti che, giorno dopo giorno, mettono i ragazzi alle prese con una situazione misteriosa e pericolosa.

  • Produzione: Universal Pictures, 2016
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Turco (Dolby Digital 5.1);Hindi (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti; Francese; Tedesco; Spagnolo; Danese; Olandese; Finlandese; Islandese; Norvegese; Portoghese; Svedese; Turco; Arabo; Hindi
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; finale alternativo