copertina

La vita bugiarda degli adulti. Audiolibro. CD Audio formato MP3

Elena Ferrante

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Collana: Audiolibri
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 30 aprile 2020
Pagine: Audiolibro
  • EAN: 9788833571959

€ 16,06

In uscita da: 30 aprile 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il bel viso della bambina Giovanna si è trasformato, sta diventando quello di una brutta malvagia adolescente. Ma le cose stanno proprio così? E in quale specchio bisogna guardare per ritrovarsi e salvarsi? La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell'infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s'è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,65
di 5
Totale 69
5
25
4
19
3
9
2
8
1
8
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    IRYNA

    15/03/2020 20:00:48

    Ottima lettura. Spedizione puntuale.

  • User Icon

    Giuseppe

    13/03/2020 09:45:36

    Diverso dall'amica geniale, ma lo consiglierei a chi ha amato i lavori passati dell'autrice . Molto profondo e spesso toccante. la vita degli adulti vista senza filtri dall'adolescenza. Si ritrova la descrizione di Napoli vista da una ragazza.

  • User Icon

    Lorenzo G.

    02/03/2020 17:23:50

    Questo libro non mi ha convinto. L'autrice si incaponisce nel volere raccontare ancora una volta la storia di un'adolescente napoletana (Giovanna) alle prese con i soliti e usurati tormenti giovanili, ma qui l'ambientazione, i personaggi principali e la stessa storia faticano decisamente a decollare "regalando" al lettore molte pagine noiose. Di tutto il libro, salvo solo la caratterizzazione di alcuni personaggi secondari della Napoli dei bassifondi, delineati con maestria dalla Ferrante.

  • User Icon

    erika

    27/02/2020 21:18:26

    Peccato. Peccato perché l'inizio di questa storia è intrigante, interessante, promettente. Poi si perde. Resta il poderoso linguaggio della Ferrante e la sua maestria, ma la storia diventa inverosimile e senza consistenza. I personaggi non hanno quello sviluppo in profondità che ci si aspetta e la trama si trascina. Fino ad un finale stomachevole. Difficile tenere alto il livello dopo la saga de L'amica geniale.

  • User Icon

    andrea

    26/02/2020 13:47:52

    Bel romanzo, dallo stile scorrevole nel quale si riprendendo alcuni dei temi propri della tetralogia dell'amica geniale (in particolare i primi capitoli, come il rapporto complicato tra giovani/figli e adulti/genitori)

  • User Icon

    alessia

    23/02/2020 14:05:24

    Elena Ferrante sa indubbiamente scrivere, è bravissima a descrivere situazioni e sentimenti, sa arrivare dritto allo stomaco con energia e violenza, stupendo e lasciando l'amaro in bocca. Lei è una grande scrittrice ma la storia non è all'altezza dei suoi precedenti bellissimi romanzi, i personaggi sono poco caratterizzati, la storia, a tratti inverosimile, non ha spessore.

  • User Icon

    Cri

    16/02/2020 11:44:17

    Un libro scritto magistralmente, con iun lessico straordinariamente forbito e colto, che racconta una storia davvero brutta, con personaggi senza possibilità di riscatto, senza coerenza, per i quali non nasce né affetto né empatia. Un finale davvero lurido.

  • User Icon

    GIOVANNA

    07/02/2020 19:22:01

    Credo si tratti di una nuova eccellente "saga". Il talento indiscutibile di Ferrante, per fortuna, è a nostra disposizione

  • User Icon

    Berta

    07/02/2020 06:15:58

    Non sapevo come fare ad arrivare alla fine di questo libro, non mi è piaciuto

  • User Icon

    paola

    02/02/2020 20:15:48

    a differenza della saga dell'amica geniale, di cui avevo letto con molto piacere tutti e 4 i libri, speciali e stupendi, queso l'ho trovato prolisso,, tedioso e poco significativo

  • User Icon

    n.d.

    29/01/2020 22:15:10

    Libro intrigante di una scrittrice che si legge sempre volentieri

  • User Icon

    ztl

    26/01/2020 10:46:08

    Il primo libro che leggo della Ferrante. Non mi ha deluso. Mi è piaciuto molto il ritmo degli eventi e la descrizione dei personaggi che rendono il romanzo mai noioso. Letto in due giorni. Consigliato.

  • User Icon

    Giuseppe1940

    24/01/2020 12:35:28

    Non sono riuscito ad entrare in sintonia con il racconto ed, in particolare, con la protagonista che si riscatta in parte negli ultimi capitoli

  • User Icon

    floriana

    21/01/2020 10:34:44

    Un altro capolavoro di Elena Ferrante!ormai li ho letti tutti perchè è unica!non mi delude mai!tanto patos,tanto lessico,tanta storia!

  • User Icon

    chiarapao

    21/01/2020 08:38:03

    Lontano anni luce dalle belle descrizioni della Napoli popolare de L’Amica Geniale , il libro vuole far emergere tutte le brutalità del mondo odierno senza possibilità di riscatto. Tradimenti continui, affetti inesistenti, trama inconsistente. Un racconto simil Harmony che purtroppo è arrivato in testa alle classifiche perché IL BRUTTO PIACE

  • User Icon

    Nick

    19/01/2020 07:50:52

    Anni luce dall'Elena Ferrante dei primi tre libri, che ho amato e riletto chissà quante volte. La vicenda qui si fa un po' confusa (a mio parere) ma è un libro che consiglio.

  • User Icon

    Leonardo de Chanaz

    14/01/2020 13:30:54

    Mi è piaciuto molto, ma meno degli altri. L'esplorazione delle emozioni delle adolescenti è sempre un punto di forza della Ferrante. L'ambientazione non varia di molto. Il grande mestiere riappare, e qua e là diventa un torrente in piena.Continuerò a leggerla, perché mi dà piacere!

  • User Icon

    enza

    14/01/2020 12:36:25

    concordo pienamente con chi ha scritto che trattasi di un libro scritto magistralmente da chi sa scrivere esprimendosi con un linguaggio colto, elegante e raffinato.

  • User Icon

    Raffale

    10/01/2020 12:22:36

    Un libro coraggioso questo della Ferrante. Da leggere e apprezzare per la sua assenza di filtri e la sua forza comunicativa.

  • User Icon

    Erica

    10/01/2020 10:17:59

    Non vedevo l'ora di leggere un nuovo libro della Ferrante, dopo i meravigliosi romanzi dell'Amica Geniale, ma è stata una totale delusione! Ho letto fino alla fine questo romanzo nella speranza che almeno un po' mi appassionasse ed invece assolutamente nulla, veramente non lo consiglierei!

Vedi tutte le 69 recensioni cliente
  • Elena Ferrante Cover

    Scrittrice italiana. È nata a Napoli, città che ha abbandonato presto per vivere a lungo all’estero. Dal suo primo romanzo, L’amore molesto, è stato tratto l’omonimo film di Mario Martone; dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza.L'elusività che circonda l'autrice ha alimentato un piccolo, ma tenace mistero nella comunità letteraria. Nel corso del tempo Ferrante è infatti stata identificata con Goffredo Fofi, autore delle sole due interviste che le siano state fatte; con Domenico Starnone, scrittore napoletano, soprattutto a seguito delle analogie che alcuni critici hanno ravvisato fra L'amore molesto e un romanzo dello stesso Starnone, Via Gemito; infine di Ferrante... Approfondisci
Note legali