La vita è fatta di cose inquietanti. Testi autobiografici - Jean Paulhan - copertina

La vita è fatta di cose inquietanti. Testi autobiografici

Jean Paulhan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: C. Paulhan
Collana: Primapersona
Anno edizione: 1991
Pagine: 324 p., ill.
  • EAN: 9788842510734
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La vita è fatta di cose inquietanti. Testi autobiografici

Jean Paulhan

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La vita è fatta di cose inquietanti. Testi autobiografici

Jean Paulhan

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La vita è fatta di cose inquietanti. Testi autobiografici

Jean Paulhan

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cristiano Cant

    19/11/2014 12:17:55

    L'inafferrabile genio di Jean Paulhan qui diffuso in pagine cha da sole valgono oro colato. Libro di sommo fascino e preziosa difficoltà, libro che apre la mente come uno scrigno fatato e che accompagna la vita come un sapiente umile a fianco di un compagno che urla bisogno. Fra ciurme di libri repellenti, manufatti di una bruttezza cosmica, qui spicca la classe e il calibro di un autore che avrà forse sempre ombra attorno a sé, ma un'ombra gigantesca proprio in virtù della sua grandezza, della sua influenza su altri destini e amici, del suo scrivere a illuminare, del cuore che sa annegarsi senza paura nel vasto mare di un diario strepitoso.


scheda di Bertini, M., L'Indice 1992, n.11

Jean Paulhan, teorico della letteratura disincantato e paradossale, è tra le personalità più inafferrabili del Novecento francese. La sua opera critica - improntata a un atteggiamento di ludica ironia nei confronti delle istituzioni letterarie - sembra contraddire in modo enigmatico la sua lunga carriera di direttore della "Nouvelle Revue Franèaise" e di consulente privilegiato di Gallimard; ma in tale contraddizione apparente è un poco la chiave del suo stile particolare di lavoro e di pensiero, della sua intelligenza eccentrica ma non isolata, atipica ma non risentita n‚ distruttiva. I materiali che compongono questa raccolta postuma - Paulhan morì nel 1967 - sono frammenti di diario che vanno dal 1904 agli anni sessanta; si succedono, nella scrittura nitida familiare ai lettori di Paulhan, paesaggi, immagini di vita quotidiana, aforismi, riflessioni sui sentimenti, ricordi di guerra, d'amicizia, di morte e d'amore. Segnaliamo, accanto a questo ammirevole collage autobiografico, due testi brevi di Paulhan comparsi di recente nelle librerie italiane: la "Breve introduzione alla critica", del 1951, uscito da Marietti, e il racconto sulla prima guerra mondiale del 1916 "Lenti progressi in amore", pubblicato dal Melangolo.
  • Jean Paulhan Cover

    (Nîmes 1884 - Boissise-le-Bertrand 1968) scrittore francese. Fu direttore della «Nouvelle Revue Française» dal 1925 al 1940 e di nuovo, con M. Arland, dal 1953; fondò il settimanale «Les Lettres françaises» (1941), i «Cahiers de la Pléiade» e, con Vercors, le «Editions de Minuit». Partecipò attivamente alla resistenza. Dopo aver esordito nella narrativa con alcuni racconti - Il ponte attraversato (Le pont traversé, 1921), La guarigione severa (La guérison sévère, 1925) - che denotano il suo interesse per le sfumature psicologiche e subconscie del linguaggio, abbandonò la narrativa per dedicarsi all’analisi degli stessi motivi da un punto di vista critico e teorico. Alla sua opera saggistica più nota, I fiori di Tarbes (Les fleurs de Tarbes, 1931), hanno fatto seguito numerosi altri scritti... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali