Traduttore: A. Petrelli
Collana: Pandora
Anno edizione: 2017
Pagine: 504 p., Rilegato
  • EAN: 9788820061845

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa erotica e rosa - Rosa

Disponibile anche in altri formati:

€ 16,92

€ 19,90

Risparmi € 2,98 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,74

€ 19,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberta

    03/11/2017 21:06:00

    Ho iniziato a leggere La vita in due di Nicholas Sparks per pura curiosá, che mi ha spinta a finirlo senza l entusiasmo di cui speravo, l inizio del libro è interessante, ma dopo giunge ad una monotonia senza fine, si é vero, il legame padre e figlia diventa sempre piú forte ogni giorno che passa, ma che cosa c è oltre questo? Una madre che diventa assente fino a diventare una completa sconosciuta, la comparsa di Emily cioè la sua ex, che cerca di stargli sempre vicino nonostante ciò che è successo in passato tra loro. Manca qualcosa di coinvolgente nel libro, di intrigante, che ti lasci con il fiato sospeso, troppo piatto ed anche troppo prevedibile...per non parlare della fine che è davvero molto triste, toccando un tema ancora più delicato che anche se fa riflettere, spegne quel poco di allegria che conservava il libro.. Ovviamente é solo un mio giudizio che puó essere diverso per ognuno di noi.

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2017 13:23:55

    Bellissimo ed emozionante

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2017 08:44:30

    argomento attuale e commovente, lettura scorrevole.

  • User Icon

    Laura Z.

    30/09/2017 12:16:17

    Ancora una volta Nicholas Sparks ha scritto un libro in grado di arrivare direttamente al cuore dei suoi lettori. Lo stile fresco e scorrevole accompagna la dolcissima storia del protagonista Russ e della sua bambina London. Il tema del divorzio fa da dominante, mettendo in luce tutte le sue conseguenze negative in un mondo in cui è diventato quasi "di moda": l'autore gli conferisce la sua reale natura fatta di sofferenza, perdita e paura. Il rapporto del protagonista con la sorella, poi, è qualcosa d'incredibile. Nicholas Sparks sa sempre quali corde toccare per far sì che i lettori rimangano incollati alle pagine dei suoi romanzi e anche in questo caso ha fatto centro. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Marcella

    24/09/2017 15:13:04

    Ho trovato il libro molto reale; tutti potremmo trovarci nella sua situazione prima o poi. Il ripetersi delle attività svolte con la figlia evidenzia la routine che tutti noi ci troviamo ad affrontare ogni giorno. La crudeltà con cui la moglie cerca di addossare tutte le colpe a lui è tipica nelle situazioni di divorzio. Le difficoltà che si trova ad affronta, prima il lavoro poi la separazione ed infine la malattia della sorella, sono cose che succedono in tutte le famiglie, magari non tutte insieme. La cosa più importante che viene evidenziata è che lui non si da mai per vinto, si rimbocca le maniche, ricomincia tutto dall'inizio e, con l'aiuto di tutti, riesce a fare la scelta giusta per la persona più importante della sua vita: sua figlia.

  • User Icon

    Katy

    07/09/2017 14:18:46

    faccio una premessa...ho letto tutti i libri di Sparks quindi un po' le conosco le sue capacita' di scrittore...questo libro pero' purtroppo non ha raggiunto i livelli di altri usciti negli anni passati. come gia' detto in altre recensioni e' un continuo ripetere la giornata passata con la figlia...la ricerca di clienti...la costruzione delle varie pubblicita' per i clienti...e il continuo litigare con la moglie che lo accusa di tutto mentre lei e' la santa. Spero che con i prossimi libri torni ai livelli di "Un segreto nel cuore" per esempio...che e' uno dei miei preferiti

  • User Icon

    Alessia

    22/08/2017 05:21:15

    Sicuramente non è tra i migliori ma è sempre una lettura scorrevole ed emozionante

  • User Icon

    Claudio - BL

    31/07/2017 19:14:17

    Di parere totalmente opposto al lettore che mi ha proceduto, nel proporre questa recensione, avendo trovato questo testo emozionante ed avvincente (a volte commovente) come Sparks riesce ad essere con i suoi romanzi. La trama è facilmente immaginabile, tranne il finale che ci coglie un attimino di sorpresa. E' la storia di un uomo di sani principi che si trova a combattere con le stranezze di una moglie estremamente esuberante e dal comportamento stravagante, che ci porta a riflettere seriamente a quali e quante vicessitudini può imbattersi chi s'innamora di una simile figura. Dubito che qualcuno possa arrivare a condividere i principi ed il comportamento di Vivian, la protagonista femminile del romanzo, portandoci a dire "alla larga da simili donne". Come d'abitudine l'autore non si risparmia dal presentarci momenti stucchevoli carichi di buoni e commoventi sentimenti. Sicuramente leggerò il suo prossimo libro "La mappa che mi porta a te", la cui uscita è prevista per fine agosto.

  • User Icon

    Mike

    27/07/2017 08:17:56

    Letto in tre giorni. 500 pagine di cui 400 piatte, in cui Sparks scrive all'infinito la stessa routine quotidiana con la figlia London. Poi breve colpo di scena (scontato) e a pagina 496 chiude il libro in soli 4 pagine. Non trasmette nulla, se non che il protagonista è uno "zerbino" della moglie che lo tradisce. Non si può chiudere una storia di 500 pagine in 4 pagine. Il peggior libro di Sparks. Sempre peggio ormai, mancano le idee, questo è evidente.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
«Scrivendo questo romanzo ho capito, una volta di più, quale straordinaria riserva di emozioni contiene ogni famiglia. Sono padre di tre maschi e due gemelle, perciò so molto bene quanto è unico il rapporto dei genitori con ciascuno dei propri figli. Qui però ho deciso di raccontare il legame profondo che si stabilisce tra un padre e una figlia, le difficoltà, i rischi e naturalmente le gioie immense. È una storia forte come l'amore incondizionato che unisce i due protagonisti, e anche se a volte la vita prende strade impreviste, è proprio il modo in cui affrontiamo ogni momento, anche il più doloroso, a definire il nostro futuro.» Nicholas Sparks