Categorie

Luciano Della Mea

Editore: Jaca Book
Collana: Vie d'uscita
Anno edizione: 1996
Pagine: 120 p.
  • EAN: 9788816280441

scheda di Giachetti, D., L'Indice 1997, n. 6

In undici sintetiche e appassionanti schede autobiografiche l'autore traccia un profilo della sua vita nel quale il pubblico si intreccia col privato in una narrazione del vissuto che ben ne trasmette la personalità. "Oggi ho settantadue anni - scrive nell'ultima scheda - ero e resto fondamentalmente un socialista libertario, più 'sociale' che partitico". Del suo trascorso non rinnega "proprio nulla", mentre si fa carico "degli errori". Una vita intensa la sua: partecipa alla seconda guerra mondiale e alla Resistenza, milita nel partito socialista negli anni duri della ricostruzione e della guerra fredda, incontra Raniero Panzieri, lavora ai mitici "Quaderni Rossi", il '68 lo sorprende con Adriano Sofri e "Il potere operaio" pisano, poi si mette con Franco Basaglia, Agostino Pirella dalla parte e con "i matti", per la chiusura dei manicomi, con Mauro Rostagno e la sua comunità per il recupero dei tossicodipendenti. Parallelamente prosegue instancabile la sua attività di pubblicista e animatore di redazioni e di riviste. Una intera vita scandita da ricordi, umori, sensazioni, personaggi noti e meno noti, speranze, delusioni, malattie, sofferenze e momenti di esaltazione, danno al libro un valore di testimonianza precisa e avvincente su un "pezzo" di storia italiana vissuta, senza risparmio di energie, da quell'inconsueto protagonista che è l'autore del libro nonché della sua vita.