Vittorio Frosini. Genesi filosofica e struttura giuridica della società dell'informazione

Federico Costantini

Anno edizione: 2010
In commercio dal: 9 aprile 2010
Pagine: 584 p., Brossura
  • EAN: 9788849519495
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nel panorama italiano del pensiero giuridico e politico del Novecento, fra i tentativi di unificare diritto, politica ed etica, quello di Vittorio Frosini (1922-2001) può essere considerato tino dei più originali. Filosofo e giurista formatosi alla Normale di Pisa e ad Oxford, Frosini concepì un sistema teorico che racchiude una visione "profetica", trasfigurando il razionalismo moderno in un Credo che trova la sua matrice nell'idealismo di Giovanni Gentile e nella cibernetica la sua chiave espressiva. L'ordinamento giuridico e la comunità politica, intesi alla luce della morfologia goethiana come strutture simboliche, si realizzano nella dimensione trascendentale dell'esperienza rispettivamente come "coscienza nomologica" e come "coscienza politica" per incarnarsi nella figura "mitica" dello Stato.

€ 50,00

Venduto e spedito da IBS

50 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: