Categorie

Kathy Reichs

Traduttore: I. Annoni
Editore: Rizzoli
Collana: Rizzoli best
Anno edizione: 2012
Pagine: 374 p. , Rilegato
  • EAN: 9788817057004

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    chara

    19/08/2013 12.31.23

    Come sempre è un piacere leggere un libro della Reichs. Scorrevole e interessante, non annoia mai.

  • User Icon

    zombie49

    30/08/2012 03.27.13

    3 neonati morti in tempi diversi, probabilmente uccisi, nascosti in uno squallido appartamento alla periferia di Montreal. La madre, una prostituta, è fuggita. Sulle sue tracce, le indagini portano la dott. Brennan e il detective Ryan a Edmonton e Yellowknife, nel Far North canadese, che vive un momento di prosperità grazie alle miniere di diamanti. Ma forse le cose non stanno come sembrano... Piuttosto lento all'inizio, il racconto prende slancio nel finale con nuovi drammatici omicidi che inevitabilmente coinvolgono Tempe in prima persona. Un romanzo in cui K.Reichs torna a descrivere ciò che le riesce meglio: il suo lavoro di antropologa forense. Tema di sfondo lo sfruttamento degli individui più deboli della società, degli emarginati sotto diversi aspetti: il mondo squallido della prostituzione, i deboli di mente o di carattere, l'avidità di denaro che porta alla distruzione della natura, le Prime Nazioni, i popoli che x primi abitarono il Nordamerica, inuit e nativi americani, schiacciati dal dominio economico e sociale dei bianchi. Forse non una delle opere migliori di K.Reichs, perché dopo anni i personaggi seriali tendono a cristallizzarsi in stereotipi, ma sicuramente più riuscita degli ultimi romanzi decisamente polizieschi, che non mi sono proprio piaciuti.

Scrivi una recensione