Volevo solo pedalare... ma sono inciampato in una seconda vita

Alex Zanardi,Gianluca Gasparini

Editore: Rizzoli
Collana: Di tutto di più
Anno edizione: 2016
Pagine: 263 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788817090223

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Sport - Sport motoristici - Corse automobilistiche

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Teddy

    26/10/2017 14:21:52

    Il giornalista sportivo Gianluca Gasparini scrive insieme all’atleta italiano della vita dopo aver recuperato e cancellato l’incidente di Lausitzring, concludendo teoricamente la gara con i giri che gli mancavano. Da lì Alex, pur continuando a correre in auto, scopre la hand-bike, e comincia l’incredibile scalata che lo porterà a vincere, non solo i quattro ori e due argenti in due Olimpiadi, ma anche otto ori e due argenti mondiali. E il racconto sfila via emozionante e divertente, perché se c’è una caratteristica che Alex non ha mai perso è l’autoironia, il voler scherzare un po’ su tutto. Certo, una lettura che a tratti porta vicino alle lacrime, ma mai di tristezza, bensì di emozione per la forza interiore dell’uomo unita alla costante voglia di segnalare che ci sono tanti altri come lui e meglio di lui, che solo non hanno le luci della ribalta. Ribalta che peraltro non ha mai voluto, perché avrebbe preferito non avere quell'agghiacciante incidente del 15 settembre 2001. Un esempio magnifico di umiltà.

  • User Icon

    RossaMina

    11/04/2017 08:04:21

    Alcuni punti un pò troppo tecnichesi (almeno per me) sul mondo dell'automobilismo. Per il resto l'ultimo capitolo della storia di un grande uomo ottimista, che non guarda a quello che ha perso, ma valorizza ciò che gli è rimasto. Un grande esempio per tutti.. Complimenti Alex!!

  • User Icon

    Grande storia di vita

    26/02/2017 18:03:08

    Zanardi, pilota e grande atleta, racconta in questa biografia come e con che difficoltà, dubbi, sforzi è arrivato a vincere un oro alle Olimpiadi di Londra. La sua forza, il suo carattere, la sua umanità, ti fanno da esempio e mentre leggi ti dimentichi completamente quello che gli è successo, la disgrazia che gli è capitata, che lui ha tramutato in un grande valore aggiunto. Grande Alex, ce ne fossero di persone come te, ce ne fossero...

Scrivi una recensione