Categorie

Jonathan Tropper

Traduttore: D. Viani
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2013
Pagine: 287 p. , Rilegato
  • EAN: 9788811682462

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carol

    23/09/2015 21.36.03

    Questo è il terzo che leggo dell'autore ed anche quello che mi è piaciuto di meno: il protagonista è più depresso e meno autoironico di quelli degli altri romanzi e il tono introspettivo ha spesso il sopravvento sul resto. Una lettura comunque piacevole.

  • User Icon

    elena.bazz

    25/04/2015 18.45.19

    Mi sono piaciuti tutti i libri di Tropper ma questo mi ha proprio deluso!! Il protagonista, Silver, mi ha suscitato solo grande rabbia ed antipatia: la sua scelta così egoista, discutibile e, a mio parere, immotivata, il suo cinismo, la sua arroganza nascosta dietro un finto vittimismo, un'autocommiserazione continua lo rendono davvero odioso, irritante e antipatico. Meglio leggere altro...

  • User Icon

    camilla

    16/05/2014 16.35.26

    A dir la verità io trovo questo autore piuttosto sopravvalutato, il libro è scorrevole è vero, i disastri della vita trattati con ironia, morte compresa, ma i suoi libri sono ripetitivi trattano sempre di malattia, morte, separazioni ma ce altro da raccontare volendo.

  • User Icon

    emilio

    20/04/2014 11.29.35

    Tropper è un grande! Nonostante affronti temi delicati come la malattia, la morte, le crisi esistenziali, non diventa mai pesante, anzi lo fa con una vena ironica che rende piacevole la lettura anche nei momenti più toccanti. Straordinaria, come sempre, la caratterizzazione dei personaggi e l'ambientazione della storia. Bellissimi anche i tre romanzi precedenti.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione