Il volto di Gesù. Storia di un'immagine dall'antichità all'arte contemporanea

Flavio Caroli

Editore: Mondadori
Collana: Saggi
Anno edizione: 2008
Pagine: 112 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788804574217

€ 9,18

€ 17,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mario Moretti

    18/03/2017 23:12:29

    Non ho letto il libro, ma ho letto la presentazione piena di errori : la caricatura di Cristo con la testa d'asino non èra in una catacomba ( ve lo immaginate?) ma fu trovata sul Palatino, forse in una caserma, ed ora si trova nell'antiquarium del Palatino stesso, l'immagine di Cristo adulto si cominciò a rappresentare dopo il ritrovamento del suo sudario ad Istambul dopo il 430 e non nel iii secolo. La ragione per cui l'immagine più antica di Gesù all'inizio fu il buon pastore ,o l'orante, un bimbo di 5-6anni, oggi al museo Vaticano e preveniente dalle catacombe di San Callisto, ha altre ragioni tra le quali il bisogno del compromesso tra i nuovi cristiani che erano ex pagani ed ex ebrei, per il bisogno dei primi di adorare un idolo e la negazione degli idoli degli ex ebrei. Il piccolo buon pastore non era la vera immagine di Gesù ma il suo più profondo significato, (argomento accettato con compromesso appunto ) che era quello dell'innocenza ,la purezza dell'infanzia, cioè il Cristo stesso. La dottrina iconoclasta è un altro argomento che apparve almeno 200 anni dopo l'immagine del sudario e almeno4 anni dopo il ritrovamennto della statuina del buon pastorello, e così il fatto dei protestanti che hanno tolto il Cristo dalla Croce lasciandola vuota, contravvenendo cosi ad uno dei quattro fondamentli punti di contrasto: il ruolo del Papa, la morte redentrice di Gesu, lo spirito Santo e il ruolo della madonna non più madre di Dio e non più i santi come semidei.. Cominciamo bene...... quasi quasi dopo una presentazione così di fantasia neanche lo compro più. Saluti Prof. Mario Moretti

  • User Icon

    aurora

    16/06/2012 09:04:21

    pensavo di trovare immagini anche di arte sacra ed invece è al 90% scrittura ripetitiva e noiosa. Non dice nulla di nuovo tranne un po' di bibliografia storica. Deludente

  • User Icon

    Alessio

    04/01/2012 11:20:57

    Veramente un bel libro, fatto bene e con tante informazioni molto interessanti. Le foto sono raggruppate e mostrate esattamente nell'ordine in cui sono descritte nel testo. E' il primo libro di Caroli che acquisto: davvero ottimo !

  • User Icon

    Stefano

    09/03/2010 19:16:49

    Testo veramente interessante, il prof. Caroli tratteggia con sapiente abilità l'evoluzione storica dell'iconografia cristiana con particolare riferimento alla figura di Cristo, senza appesantire il lettore con un linguaggio troppo accademico per addetti ai lavori.

  • User Icon

    Dario

    26/06/2008 15:43:01

    Testo molto interessante che racconta l'evoluzione della rappresentazione dell'immagine di Cristo, con riferimenti storici e filosofici. Di lettura molto agile e sempre interessante. Unica pecca, a mio avviso, è l'estrema rapidità con cui è trattata la rappresentazione nell'arte contemporanea.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione