Il volto dipinto. Racconti di fantasmi - Oliver Onions - copertina

Il volto dipinto. Racconti di fantasmi

Oliver Onions

Scrivi una recensione
Editore: Hypnos
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 30 maggio 2016
Pagine: 368 p.
  • EAN: 9788896952368
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 23,66

€ 24,90
(-5%)

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il volto dipinto è la prima raccolta italiana dedicata a uno dei maestri della ghost story, Oliver Onions. Scritto nel 1929 "Il volto dipinto", il romanzo breve che dà il titolo a questa raccolta, ambientato a Palermo e nella splendida cornice del Mediterraneo, è l'opera di Onions da molti riconosciuta come uno dei più alti momenti della ghost story. Filo conduttore del romanzo e delle storie contenute in questo volume è il risveglio della mitologia pagana attraverso lo specchio della psicoanalisi, dalla rivisitazione del mito del mito di Pigmalione in "Resurrezione in bronzo", al culto della quercia sacra in "Cara driade". Sei storie alla scoperta di uno dei più straordinari autori del weird classico. Contiene il romanzo breve "Il volto dipinto" e i racconti "Cara Driade", "Io", "Resurrezione in bronzo", "Hic Jacet", "Pandora".
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Sandro Gramm. '74

    06/11/2018 13:07:26

    Scrittore raffinatissimo, che ha saputo rivoluzionare le classiche storie del soprannaturale, con una profonda indagine psicologica sui personaggi, aprendo uno fessura sui misteri dell'inconscio umano. Le inquietudini dell'uomo nelle opere di Onions sono si cosmiche, ma sopratutto interiori. Il romanzo breve che apre e intitola l'antologia, "Il volto dipinto", narra di una trasformazione spirituale di una ragazza cattolica, che verrà invasa da una perturbante energia pagana, descritta magnificamente tramite il simbolo del viaggio in mare. Completano la raccolta cinque racconti, di cui tre di altissimo livello. "Hic jacet", eccellente ghost story, in cui uno scrittore di talento svilisce la sua arte, scrivendo dozzinali romanzi che gli procurano fama e ricchezza, e della sua intima amicizia con uno squattrinato pittore che invece si ostina a credere nel valore intrinseco dell'arte a discapito della sua bieca espressione commerciale; alla morte del pittore, il mistero prende forma ma in modo elusivo, che rapisce i sensi e solletica l'immaginazione. "Cara Driade"è invece un racconto dal sapore pagano, l'amore che sopravvive al tempo, antiche querce testimoni di antiche promesse, un fazzoletto legato ad un ramo... "Resurrezione in bronzo" invece inizia così: "L'argilla è la nascita, la cera è la morte, ma il bronzo è la resurrezione", una storie intensa con finale magnifico. Un libro intenso, un sottile nutrimento per la mente...e non solo.

  • User Icon

    Sandro Gramm. '74

    02/11/2018 12:47:46

    O. Onions ha rappresentato l'ideale anello di congiunzione fra autori come W. De la Mare e R. Aickman. Rinnovatore della storia di fantasmi classica, fine indagatore dei turbamenti dell'inconscio, poco noto in Italia tranne che per il suo racconto capolavoro "La bella adescatrice" (storie di fantasmi - Einaudi- di Fruttero e Lucentini). La seguente raccolta propone l'ottimo romanzo breve "Il volto dipinto", che è la storia di una trasformazione spirituale di una ragazza cattolica, invasa dal conturbante spirito del paganesimo, narrato in uno stile sospeso tra sogno e realtà, fra visioni e sottili riferimenti all'alchimia esoterica. Completano l'antologia cinque racconti, di cui tre di altissimo livello: "Cara Driade", ancora una volta è presente l'atmosfera pagana, antiche querce, amori al di là del tempo, ricordi che in realtà sono qualcosa di più profondo. "Hic Jacet", racconto eccezionale sul rapporto controverso tra l'artista, l'arte e la sua degenerazione commerciale, un pittore straordinario che non ha mai svenduto l'anima delle sue creazioni, uno scrittore di successo che, nonostante le potenzialità, si arricchisce scrivendo pessimi romanzi, l'amicizia tra i due personaggi, e l'introspezione finale dello scrittore, una delle ghost story più belle di sempre. Il mito di Pigmalione in "Resurrezione in bronzo",storia colma di pathos. Profonda indagine psicologica e spirituale su tutti i principali personaggi. Giudizio più che positivo, ma temo un libro forse per pochi.

Note legali