Vorrei solo averti qui. Shot series - Kennedy Ryan - ebook

Vorrei solo averti qui. Shot series

Kennedy Ryan

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 504,28 KB
  • EAN: 9788822740823
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Shot Series

August e Iris sanno di essere fatti l'uno per l'altra. Ma il tempismo dei loro incontri è sempre stato pessimo e così, nonostante la sintonia che c'era tra loro, hanno finito per prendere strade diverse. Lui è diventato una stella dell'NBA e lei combatte con la sua quotidianità. Ma non si sono mai dimenticati. Nel corso degli anni, nei loro momenti più bui, August e Iris ripensano all'unico, indimenticabile bacio che si sono scambiati. A quella notte, a quel bivio che ha cambiato le loro vite per sempre. E anche se sanno che è difficile, continuano a sperare in una seconda occasione.

«Questa autrice è in grado di trasmettere emozioni intense. La sua scrittura è ammaliante.»
Amy Harmon

«Un romanzo che riesce a toccarti l’anima.»
Lucy Score



Kennedy Ryan

è un'autrice bestseller di «USA Today» e vincitrice del prestigioso premio RITA. Ha fatto innamorare le lettrici di tutto il mondo grazie alle sue eroine forti e coraggiose che, anche nei momenti di difficoltà, superano gli ostacoli con determinazione. È la fondatrice di un'associazione che si occupa di assistere le persone affette da autismo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    rossella

    14/05/2020 15:11:57

    Un romanzo non adatto a tutti. Mi sembra giusto avvertire gli altri dato che sono presenti forti scene di violenza domestica, stupro e abusi verbali. Sicuramente è un romanzo che fa molto riflettere Purtroppo la violenza sulle donne è un problema che ancora oggi non siamo riusciti a risolvere e servono libri così che pongo l’attenzione su queste tematiche.

  • User Icon

    DL

    11/05/2020 13:40:33

    Ho davvero apprezzato questo romanzo. Sicuramente è uno di quelli che ti fa riflettere, ti fa crescere, ti fa imparare e ti fa capire. Capire, cosa? La condizione in cui si trovano migliaia e migliaia di donne in tutto il mondo, capire come “uscirne” non sia poi così facile, come la giustizia non tuteli le vittime come dovrebbe e come ritrovarsi in queste situazioni non sia una questione di colpa, ma di triste fatalità. Iris non è una donna debole o sciocca, affronta ciò che la vita le ha dato con coraggio e incrollabile speranza, con temerarietà e infinito amore per sua figlia, nata da una gravidanza non prevista, che mette sempre al primo posto. Nonostante l’esempio negativo fornitole dalla madre, Iris vuole la sua indipendenza a tutti i costi, anche se a volerla sposare è un ricchissimo e celebre cestista infatti, non vuole rinunciare al suo sogno di diventare un’agente sportiva. La dipendenza da Caleb tuttavia le viene imposta, le sue ali vengono tarpate da chi dovrebbe amarla e farle prendere il volo, e la sua condizione di “moglie di” non le permette di urlare al mondo la verità. La relazione con Caleb diventa violenta in maniera piuttosto inaspettata e vertiginosamente rapida. I commenti passivo-aggressivi diventano minacce, le minacce diventano denunce ai servizi sociali e ben presto botte e stupri sono all’ordine del giorno nella gabbia dorata dove Caleb tiene prigioniera Iris, rivelandosi per il mostro che in realtà è e facendola finire in un vortice di terrore costante, in cui l’unica cosa a cui può puntare è la sopravvivenza sua e di sua figlia. Solo con grande coraggio, e strategia, Iris ne uscirà e troverà il suo lieto fine.

Note legali