Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Voyage sentimental en France et en Italie. Traduction nouvelle par Alfred Hédouin. - Laurence Sterne - copertina

Voyage sentimental en France et en Italie. Traduction nouvelle par Alfred Hédouin.

Laurence Sterne

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1875
Pagine: (4) xlv (3) 241 p.
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560222103067
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 242,00

Venduto e spedito da Studio bibliografico Benacense

spinner

Disponibilità immediata

Solo 1 prodotto disponibile

+ 5,00 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Cm. 21,5, pp. (4) xlv (3) 241 (1). Con 6 belle tavole f.t. all'acquaforte (ciascuna protetta da velina). Splendida legatura coeva in mezzo marocchino con punte, dorso a nervi con titoli e ricchi fregi in oro. Tagli dorati e sguardie marmorizzate. Legatura
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Laurence Sterne Cover

    (Clonmel, Tipperary, 1713 - Londra 1768) scrittore inglese. Figlio di un modesto ufficiale inglese e di una irlandese, nacque in Irlanda, dove era stanziato il reggimento del padre. Finiti gli studi liceali, entrò nel Jesus College di Cambridge. Qui, insofferente degli studi di logica formale, poi parodiati nella sua opera, predilesse, oltre ai classici, Rabelais e gli umoristi francesi, e si entusiasmò per il pensiero di Locke. Nel 1738 iniziò la carriera ecclesiastica per la quale non aveva grande inclinazione, con l’aiuto dello zio Jacques, arcidiacono a York, a sostegno delle cui ambizioni politiche scrisse articoli e lettere polemiche. Nel 1741, ottenuto un posto nel capitolo della cattedrale di York (dove tenne una serie di sermoni pubblicati nel 1747), sposò Elizabeth Lumley da cui... Approfondisci
Note legali
Chiudi