White Fang

White Fang

Jack London

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Narcissus.me
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 313,86 KB
  • EAN: 9786050403381
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

White Fang is a novel by American author Jack London (1876–1916) — and the name of the book's eponymous character, a wild wolfdog. First serialized in Outing magazine, it was published in 1906. The story takes place in Yukon Territory, Canada, during the 1890s Klondike Gold Rush and details White Fang's journey to domestication. It is a companion novel (and a thematic mirror) to London's best-known work, The Call of the Wild, which is about a kidnapped, domesticated dog embracing his wild ancestry to survive and thrive in the wild.
Much of White Fang is written from the viewpoint of the titular canine character, enabling London to explore how animals view their world and how they view humans. White Fang examines the violent world of wild animals and the equally violent world of humans. The book also explores complex themes including morality and redemption.White Fang has been adapted for the screen numerous times, including a 1991 film starring Ethan Hawke (font: Wikipedia)
  • Jack London Cover

    Pseudonimo di John Griffith London, scrittore statunitense. La sua figura è una delle più singolari e romanzesche della letteratura americana: figlio illegittimo di un astrologo, cresciuto dalla madre e dal suo secondo marito John London, abbandona la scuola a 13 anni e diventa rapidamente adulto tra Oakland e San Francisco con ladri e contrabbandieri, praticando vari mestieri non sempre legali tra cui strillone di giornali, pescatore clandestino, cacciatore di foche, operaio, lavandaio, venditore porta a porta, avventuriero alla ricerca dell'oro in Klondike. Nel 1897, infatti, Jack London lasciò San Francisco per l'Alaska sulla scia della febbre dell'oro scoppiata in quegli anni. Tra mille peripezie raggiunse il Klondike, e proseguì al di là delle montagne,... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali