Wolf of the Plains - Conn Iggulden - cover

Wolf of the Plains

Conn Iggulden

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Conqueror
Anno: 2010
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 480 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 330 gr.
  • EAN: 9780007353255

€ 9,31

€ 9,80
(-5%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The first book in the bestselling Conqueror series featuring Genghis Khan and his descendants. 'I am the land and the bones of the hills. I am the winter.' Temujin, the second son of the khan of the Wolves tribe, was only eleven when his father died in an ambush.His family were thrown out of the tribe and left alone, without food or shelter, to starve to death on the harsh Mongolian plains. It was a rough introduction to his life, to a sudden adult world, but Temujin survived, learning to combat natural and human threats. A man, a small family, without a tribe was always at risk but he gathered other outsiders to him, creating a new tribal identity. It was during some of his worst times that the image of uniting the warring tribes and bringing the silver people together came to him. He will become the khan of the sea of grass, Genghis.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Conn Iggulden Cover

    Nato da padre inglese e madre irlandese, è appassionato di storie e Storia fin da piccolo, forse perché il nonno era un "seanchai", uno storyteller irlandese di professione. Il giovane Conn studia poi Letteratura e Lingua Inglese alla London University e diventa capo del Dipartimento d'Inglese al St. Gregory's Roman Catholic School, sempre a Londra. Insegna per molti anni, e poi si dedica alla scrittura di romanzi storici a tempo pieno. Tra le sue opere ricordiamo la serie Il ciclo dell'Imperatore, incentrata sulla vita di Giulio Cesare, che viene raccontata nei romanzi Le porte di Roma (2003), Il soldato di Roma (2004), Cesare padrone di Roma (2005) e La caduta dell'aquila (2006). La seconda serie storica è La stirpe di Gengis Khan, sviluppata nei libri Il figlio della... Approfondisci
Note legali