Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Img Top pdp Film
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
The Wrestler
12,90 €
DVD
Venditore: Too Much Music
12,90 €
disp. immediata disp. immediata (Solo 1 prodotto)
+ 6,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Too Much Music
12,90 € + 6,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Too Much Music
12,90 € + 6,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
The Wrestler di Darren Aronofsky - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Randy "The Ram" Robinson era un wrestler professionista di rinomata fama alla fine degli anni '80. Vent'anni dopo tira avanti esibendosi per i fans nelle palestre dei licei e nelle comunità del New Jersey. Allontanatosi dalla figlia, incapace di sostenere un vero rapporto, Randy vive per il brivido dello show. Colto da un infarto durante un combattimento, deve sospendere gli steroidi e smettere di combattere. Inizia così a riflettere sulla propria vita, tenta di riallacciare i rapporti con la figlia e inizia una relazione con una spogliarellista. Tuttavia il richiamo del ring è troppo forte.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Wretstler
Stati Uniti
2008
DVD
8022469068362
Chiudi

Premi

    2009 - Golden Globe Miglior Attore - Dramma Rourke Mickey

Informazioni aggiuntive

Lucky Red, 2012
Medusa Home Entertainment
114 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Italiano; Italiano per non udenti
Wide Screen
dietro le quinte (making of); interviste; trailers; documentario

Valutazioni e recensioni

4,14/5
Recensioni: 4/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Oplat
Recensioni: 1/5

a me ha fatto pena... sembra a tratti la brutta copia di rocky.. un film per nulla accattivante

Leggi di più Leggi di meno
Fulvio Ciapessoni
Recensioni: 4/5

Sicuramente le scene violente e la drammatica verità dei wrestlers lo rendono un film impegnativo che colpisce. Mickey interpreta la parte in modo egregio. Film "forte".

Leggi di più Leggi di meno
massimo
Recensioni: 4/5

Concordo. Bel film che racconta un'altra storia triste di "sport". Ottimo Rourke nel ruolo (per certi versi autobiografico) la cui maschera è ormai assai distante del "bel ragazzo" di non moltissimi anni fa. Forse è un filo "superficiale" nel modo di affrontare i temi trattati, ma Aronofsky non è Eastwood, e anche il finale aperto sembra quasi un "trucchetto" per evitare l'happy ending che quello più logico.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,14/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Mickey Rourke

1957, Schenectady, New York

"Nome d'arte di Philip Andre R. jr., attore statunitense. Dopo una fugace apparizione in 1941 - Allarme a Hollywood (1979) di S. Spielberg, il vero e proprio esordio è in I cancelli del cielo (1980) di M. Cimino. Ancora comprimario in originali opere prime (Brivido caldo, 1981, di L. Kasdan; A cena con gli amici, 1982, di B. Levinson), il personaggio dell'outsider spirituale e martire «Motorcycle Boy» di Rusty il selvaggio (1983) di F.F. Coppola, lo lancia in una girandola di ruoli da protagonista, a cominciare dalla coppia istrionica con E. Roberts di Il Papa di Greenwich Village (1984) di S. Rosenberg e dalla tragicità solitaria e violenta di L'anno del Dragone (1985) di M. Cimino. Il successo dell'erotismo patinato di Nove settimane e mezzo (1986) di A. Lyne, malamente ripreso in Orchidea...

Marisa Tomei

1964, New York

Attrice statunitense. Interprete di origini italiane, dai lineamenti mediterranei e dalla personalità solare, dopo un discreto successo in alcune serie televisive, esordisce sul grande schermo in Flamingo Kid (1984) di G. Marshall. Alcuni piccoli ruoli precedono l'improvviso successo che giunge grazie al premio Oscar come attrice non protagonista per Mio cugino Vincenzo (1992) di J. Lynn. È protagonista di Una donna molto speciale (1996) di N. Cassavetes e del duro Benvenuti a Sarajevo (1998) di M. Winterbottom, mentre nel 2000 brilla a fianco di M. Gibson in What Women Want di N. Meyers. Nel 2002 è straordinaria la sua dolorosa interpretazione di In the Bed­room di T. Field. Negli anni seguenti lavora a pieno ritmo: è una delle donne sedotte e abbandonate da Alfie (2004) di C. Shyer, compagna...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore