€ 5,99

€ 10,20

Risparmi € 4,21 (41%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Disco 1
  • 1 Round & Round
  • 2 A Year without Rain
  • 3 Naturally
  • 4 Rock God
  • 5 Off the Chain
  • 6 Summer's Not Hot
  • 7 Intuition (feat. Eric Bellinger)
  • 8 Spotlight
  • 9 Ghost of You
  • 10 Sick of You
  • 11 Live Like There's No Tomorrow

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    NJJ

    05/09/2012 21:07:01

    Mi aspettavo qualcosa di più. Dopo un sufficiente album d'esordio, la Gomez è caduta. I The Scene come al solito rilegati in un angolo e la sua faccia spiattellata in primo piano, ma questo è un altro discorso. A Year Without Rain, uscito a nemmeno un anno dalla pubblicazione del precedente disco, è la raccolta di tutte quelle canzoni che non sono potute rientrare in Kiss & Tell. E si nota. Le uniche canzoni con una benché minima rilevanza in campo musicale sono la seconda traccia, che da il titolo all'album, e le ultima tre (da notare la geniale trovata di mettere due titoli così simili come Ghost Of You e Sick Of You vicini). La prima citata è un buon pezzo, con una melodia orecchiabile senza risultare però banale, e anche il testo non ricade nel più completo cliché. Per quanto riguarda Ghost Of You, una lenta ballad che potremmo definire "continuazione" di The Way I Loved You, comparsa nel primo album, è senza dubbio una bella canzone: è infatti in queste canzoni, dove la Gomez non è costretta a sforzare la sua scarsa voce, che riesce a dare il meglio di sé. Per quanto riguarda le ultime due, sono le tracce migliori dell'album, in particolare la penultima (da notare che la traccia di chiusura compare nel film Ramona e Beezus, dove recita la stessa Gomez). Per il resto si cade nella più ovvia banalità. Round & Round e Spotlight sono piatte e ripetitive, la comparsa di Eric in Intuition è non è sfruttata al massimo delle sue potenzialità è Summer's Not Hot è, a mio parere, banale (tanto da risultare stupida) e inascoltabile. Di assoli di chitarra non se ne parla nemmeno. Sembra un album fatto completamente al computer (cosa che sarebbe potuta risultare buona se sfruttata correttamente). Cosa dire? L'orecchiabilità del primo album è completamente sparita in una più ovvia banalità (che in Kiss & Tell era stata abilmente mascherata fra le melodie piacevoli da ascoltare) e persino il libretto coi testi è peggiorato. Il prezzo è esagerato per dieci canzoni.

  • User Icon

    offthechain

    22/10/2010 22:11:27

    Canzoni veramente bellissime, allegre e ritmate. Bravissima Sel!! Da ascoltare "A Year without rain" e "summes's not hot".

Scrivi una recensione