Categorie
Editore: Guida
Collana: Teatro
Anno edizione: 2006
Pagine: 136 p.
  • EAN: 9788860421784

Zingari è una favola visionaria dove la realtà e la fantasia si intrecciano. La storia è quella di un clan con le sue miserie, le sue contraddizioni e le sue violenze. Il protagonista è Gennarino, un emarginato che ama, riamato, Palomma, anche lei abbandonata e cresciuta nel gruppo di zingari. Poi c'è il cattivo, 'o Diavulone che ha abusato della donna quando era una ragazzina e tiene tutti sotto il giogo della schiavitù: innanzitutto la moglie, la Fattucchiara, e la figlia Palmira, anch'ella segretamente innamorata di Gennarino. Tra duelli fantastici, incendi, pozioni magiche e canti disperati, Gennarino verrà continuamente tradito dagli uomini e concupito dalle donne. Solo nel momento della morte egli sarà veramente libero e riconoscerà che la vita ha un suo valore intrinseco, che permette a chiunque, anche a chi è stato cresciuto dagli zingari, di essere un uomo.