Zucchero buono zucchero cattivo - Allen Carr - ebook

Zucchero buono zucchero cattivo

Allen Carr

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: EWI Editrice
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 904,4 KB
  • EAN: 9788897611141
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 6,49

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Easyway ha aiutato milioni di fumatori in tutto il mondo a smettere di fumare ed il suo successo viene dal demolire i condizionamenti mentali che ci inducono a desiderare proprio ciò che ci fa male. In "Zucchero buono Zucchero cattivo" il metodo affronta la nostra maggior minaccia alimentare - la dipendenza da zucchero raffinato e da carboidrati lavorati - che è la causa di un'epidemia mondiale di obesità e diabete di tipo 2. Una volta che Easyway ti avrà aiutato a liberarti da questa dipendenza potrai godere di miglior salute, maggior energia, un fisico notevolmente migliorato e uno stile di vita più felice e sano
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Allen Carr Cover

    Autore di saggi e guide su come smettere di fumare, perdere peso o disintossicarsi dall'alcool. Il suo primo libro si intitola È facile smettere di fumare se sai come farlo (The Easyway to stop smoking), in cui descrive il metodo da lui inventato per smettere di fumare, "Easyway": si basa sul contrasto ai meccanismi psicologici del desiderio di fumare e utilizza anche tecniche mutuate dalla psicologia cognitiva. Egli stesso è stato un forte tabagista fino al 1983. Muore di cancro ai polmoni nel 2006. Approfondisci
Note legali