Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

101 perché sulla storia delle Marche che non puoi non sapere - Samuele Sabatini - ebook

101 perché sulla storia delle Marche che non puoi non sapere

Samuele Sabatini

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 8,63 MB
Pagine della versione a stampa: 336 p.
  • EAN: 9788822726674
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da sempre crocevia di popoli e culture, le Marche ne conservano i segni indelebili, nei borghi in cui si viene catapultati nell’atmosfera del passato. Si tratta dell’unica regione d’Italia declinata al plurale, nel nome, nel paesaggio e nelle varietà dei suoi abitanti ma, soprattutto, nella storia. È possibile, infatti, scoprire una varietà infinita di luoghi rimasti incontaminati, che suscitano tante domande, alle quali questa guida intende trovare risposte, accompagnando il lettore in un viaggio alla scoperta della storia delle Marche. Un percorso stimolante durante il quale emergerà, ad esempio, perché Federico da Montefeltro venne immortalato di profilo; perché le schede del conclave di Alessandro VII non sono state bruciate; perché i Templari scelsero le grotte di Camerano come luogo in cui riunirsi; perché il “globo di Matelica” è il computer di pietra degli antichi; perché si dice “meglio un morto in casa che un marchigianofuori della porta”. e molte altre curiosità che aspettano solo di essere lette.

Un viaggio attraverso una regione ricca di segreti, storie insolite e personaggi famosi che da qui sono passati e qui hanno lasciato il loro indelebile segno

Perché a Castello della Pieve è stato deciso l’esilio di Dante?
Perché nelle Marche il vino è santo?
Perché Alarico viaggiava con quaranta barili di Verdicchio?
Perché Sant’Ippolito è il paese degli scalpellini?
Perché a Fermignano le rane corrono in carriola?
Perché Michelangelo è il padre della Casciotta?
Perché Ascoli è la città delle cento torri?
Perché Costanzo Felici era così ossessionato dalle insalate?


Samuele Sabatini

marchigiano DOC, è giornalista professionista. Ha scritto per testate come «Il Resto del Carlino», «Il Messaggero», «Adnkronos». Lavora da anni in RAI, collaborando alla realizzazione di molti programmi che lo hanno portato a girare l’Italia. 101 perché sulla storia delle Marche è il suo primo libro pubblicato con la Newton Compton.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali