Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

101 perché sulla storia di Padova che non puoi non sapere - Paola Tellaroli - copertina

101 perché sulla storia di Padova che non puoi non sapere

Paola Tellaroli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Illustratore: E. Tanzillo
Collana: 101
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 17 ottobre 2013
Pagine: 286 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788854155930
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 6,97

€ 12,90
spinner
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La storia di Padova, così ricca di eventi e di personaggi di rilievo, merita di essere conosciuta da tutti gli abitanti della città, espressione dei loro antenati, ma non solo. Tentate di rilassarvi e di immergervi in una città che ha solamente alcuni tratti di quella che conosciamo oggi. Un tempo, infatti, la maggior parte delle sue strade erano riviere e a passeggio oggi per Padova cercate di immaginarvi il rumore delle sue acque. Le tante storie presenti sono solo un breve trailer della storia millenaria della città. Tanti gli episodi significativi e gli aneddoti su grandi personaggi che hanno contribuito a rendere Padova, il gioiello che conosciamo oggi. Tante le storie di gente comune che con l'umiltà del suo operato ha regalato alla città un granello di immortalità. Si scoprirà perché Galileo era un uomo da sposare e perché i padovani furono affetti da una grave forma di amnesia. E chi era il povero Beato Pellegrino che non viene mai chiamato per nome? E ancora perché tra padovani e vicentini non corre buon sangue? E ancora, per quale motivo in città si è così affezionati al baccalà, che è un piatto norvegese? Bene, presto saprete rispondere a questi ed altri interrogativi su questa splendida città.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali
Chiudi