12 Fantasie per flauto dolce solo - CD Audio di Johann Sebastian Bach,Georg Philipp Telemann,Erik Bosgraaf

12 Fantasie per flauto dolce solo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 18 luglio 2008
  • EAN: 5028421937571
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,50

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Le dodici Fantasie di Telemann sono tutte serie di piccoli movimenti: secondo il compositore, infatti, si trattava del genere ideale per il suo genio particolare, che gli permetteva di assimilare tutti i gusti e le mode musicali del tempo dalla Polonia alla Francia.

Disco 1
1
Fantasia 1 in C Major, TWV 40:2-13: Vivace
2
Fantasia 1 in C Major, TWV 40:2-13: Allegro
3
Fantasia 2 in D Minor, TWV 40:2-13: Grave -
4
Fantasia 2 in D Minor, TWV 40:2-13: Vivace
5
Fantasia 2 in D Minor, TWV 40:2-13: Adagio
6
Fantasia 2 in D Minor, TWV 40:2-13: Allegro
7
Fantasia 3 in B Minor, TWV 40:2-13: Largo - Vivace - Largo - Vivace
8
Fantasia 3 in B Minor, TWV 40:2-13: Allegro
9
Fantasia 4 in E-Flat Major, TWV 40:2-13: Andante
10
Fantasia 4 in E-Flat Major, TWV 40:2-13: Allegro
11
Fantasia 4 in E-Flat Major, TWV 40:2-13: Presto
12
Fantasia 5 in F Major, TWV 40:2-13: Presto - Largo - Presto - Dolce
13
Fantasia 5 in F Major, TWV 40:2-13: Allegro
14
Fantasia 5 in F Major, TWV 40:2-13: Allegro
15
Fantasia 6 in D Minor, TWV 40:2-13: Dolce
16
Fantasia 6 in D Minor, TWV 40:2-13: Allegro
17
Fantasia 6 in D Minor, TWV 40:2-13: Spirituoso
18
Fantasia 7 in F Major, TWV 40:2-13: Alla Francese
19
Fantasia 7 in F Major, TWV 40:2-13: Presto
20
Fantasia 8 in G Minor, TWV 40:2-13: Largo
21
Fantasia 8 in G Minor, TWV 40:2-13: Spirituoso
22
Fantasia 8 in G Minor, TWV 40:2-13: Allegro
23
Fantasia 9 in G Major, TWV 40:2-13: Affettuoso
24
Fantasia 9 in G Major, TWV 40:2-13: Allegro
25
Fantasia 9 in G Major, TWV 40:2-13: Grave
26
Fantasia 9 in G Major, TWV 40:2-13: Vivace
27
Fantasia 10 in A Minor, TWV 40:2-13: A Tempo giusto
28
Fantasia 10 in A Minor, TWV 40:2-13: Presto
29
Fantasia 10 in A Minor, TWV 40:2-13: Moderato
30
Fantasia 11 in F Major, TWV 40:2-13: Allegro
31
Fantasia 11 in F Major, TWV 40:2-13: Adagio
32
Fantasia 11 in F Major, TWV 40:2-13: Vivace
33
Fantasia 11 in F Major, TWV 40:2-13: Allegro
34
Fantasia 12 in G Minor, TWV 40:2-13: Grave - Allegro - Grave - Allegro - Dolce - Allegro
35
Fantasia 12 in G Minor, TWV 40:2-13: Presto
36
Partita in C Minor, BWV 1013: Allemande
37
Partita in C Minor, BWV 1013: Corrente
38
Partita in C Minor, BWV 1013: Sarabande
39
Partita in C Minor, BWV 1013: Bourrée Anglaise
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
  • Georg Philipp Telemann Cover

    Compositore tedesco. Figlio di un pastore evangelico, in campo musicale fu prevalentemente un autodidatta, ma ebbe modo di verificare le proprie cognizioni musicali e di prendere diretta cognizione di tutti gli stili (in particolare di quello italiano) a Hildesheim (dove trovò un protettore nel rettore del ginnasio), a Braunschweig e ad Hannover. Trasferitosi a Lipsia nel 1701 come studente in giurisprudenza, l'anno seguente fondò un Collegium musicum che contribuì notevolmente allo sviluppo culturale della città, collaborando attivamente con Johann Kuhnau, Cantor della Thomaskirche. Organista della Neue Kirche nel 1704, l'anno dopo si stabilì a Sorau, maestro di cappella in quella corte, poi (1708) ad Eisenach, patria di Johann Sebastian Bach col quale fu in rapporti di amicizia (gli tenne... Approfondisci
Note legali