Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e introversione - Nicola Ghezzani - copertina

A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e introversione

Nicola Ghezzani

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Franco Angeli
Collana: Le comete
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 30 settembre 2015
Pagine: 128 p., Brossura
  • EAN: 9788856813777
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 18,00

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e i...

Nicola Ghezzani

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e introversione

Nicola Ghezzani

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

A viso aperto. Capire e gestire timidezza, fobia sociale e introversione

Nicola Ghezzani

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La timidezza, detta anche, al suo grado massimo di manifestazione, fobia sociale, è un tratto caratteriale sempre più epidemico e diffuso, in netta controtendenza rispetto ai correnti valori sociali di brillantezza e estroversione. Molti sono i sintomi che la caratterizzano: la paura di trovarsi in situazioni sociali e di essere osservati mentre si sta facendo qualcosa di impegnativo, come parlare in pubblico, sostenere un esame, esprimere una competenza professionale; ma anche di innocuo, come argomentare in un gruppo di amici o anche con una singola persona. In essenza, nella fobia sociale siamo preoccupati di apparire confusi e imbarazzati e allo stesso tempo insidiati dalla possibilità di una perdita di controllo tale da rivelare la nostra "verità" nascosta, quella d'essere individui negativi: cioè ansiosi, inetti, stupidi e dunque deboli o magari anche strani, bizzarri, pazzi, disonesti, anormali. È come se la pressione sociale implicasse il terrore del giudizio e allo stesso tempo l'impulso incontrollato allo svelamento di aspetti della nostra identità tenuti altrimenti celati non solo agli altri ma anche a noi stessi. In questo libro, Nicola Ghezzani, psicoterapeuta e scrittore, dà della timidezza e della fobia sociale la descrizione più viva e profonda che ne sia stata data negli ultimi anni; e mostra in che modo essa possa essere capita, gestita e, dove sia il caso, superata.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    vitaliano bacchi

    27/03/2010 19:04:01

    Opera magistrale di questo teorico di scuola fenomenologico-esistenziale della psicopatologia sociale, ambito in cui prosegue e arricchisce i contributi fondamentali di Laing, ponendosi certamente nel firmamento della leadership epistemologica internazionale di rango fenomenologico (Beck, Searles, Perry, Resnick, Shapiro). La teoria di Ghezzani ha il suo principale impiego, oltre che in psicopatologia, in criminologia e teoria giudiziaria ambito in cui la sua teoria della mistificazione (l'assioma della teoria schizoide di Laing) costituisce uno strumento decisivo di semeiotica criminale, tanto che meriterebbe di integrare il testo istituzionale di diritto penale criminale nella bibliografia universitaria obbligatoria. La sua analisi delle strategie e modalità della mistificazione interpersonale, assiomaticamente declinata sulla teoria del falso sè come strategia difensiva originaria, ottiene un risultato nuovo in semeiotica criminale:isola e descrive le due diverse modalità mistificatorie dell'ansia sociale e della intelligenza criminale. Nuovo perchè la valutazione giudiziaria classica sul punto si ferma al dolo, anche se lo declina in specie variamente intensive, ma non esistono teorie diverse dalla sua che determinino un viatico specifico di distintizione fra le due classi intenzionali rilevanti e decisive per il classamento criminale centrale dell'art. 108 cp. Due i contributi centrali dell'opera: l'analisi della strategia mistificatoria patologica e la strategia del rischio ponderato, certamente il suo capolavoro, qui. Perchè anzitutto indica esattamente il recupero in senso integrativo sociale del falso sè e la sua rivendicazione e riproposizione razionale postulandone la sua funzione di affermazione sociale e non di vergogna occulta e che la teoria sia esatta lo prova la performance del terrorista classico: il rimosso è recuperato per la vendetta e la rivoluzione, mentre il "guarito" di Ghezzani lo ha recuperato non per la rivoluzione ma per una prassi sociale integrativa e non più ansiosa.

La paura degli altri. La timidezza come carattere e come patologia
(Lorenzo: un'insidiosa fobia sociale; Antonella: L'angoscia di prestazione; Timidezza: un'ambigua opposizione; A viso aperto. La strategia del rischio ponderato)
Il "fuori" e il "dentro" della psiche. Scene di vita personale
(Superman. Un vecchio sogno; Divagazione psicodinamica; Il demone di Clark Kent; Io, l'escluso...; Primi amori, primi dolori)
Il timido, il fobico, l'introverso
(Una questione di termini;Introversione; La difesa schizoide; La giusta misura)
Cos'è la fobia sociale
(La fobia sociale: ricognizione del concetto; La paura da aggressione: uno schema arcaico; I sintomi)
Luoghi della solitudine
(La condanna sociale; La piega del piacere. La masturbazione; Luoghi della solitudine)
Lo specchio di Narciso. L'immagine interna e l'immagine sociale
(Il fuoco diafano della fantasia. Storia di Ines; L'immagine interna negativa; La terza persona e l'immagine oggettiva; Lo specchio; Il conflitto delle immagini)
La vergogna
(L'io antitetico; La vergogna; Il pregiudizio di indipendenza e l'angoscia di esclusione)
Pratiche di liberazione. La soggettivazione del rimorso
(Liberarsi dalla colpa; Dialettica del sé. Pratiche di liberazione)
Una timidezza eversiva. Storia di Gianna
(Il peso del destino; La psicoterapia. Verso un nuovo destino; Il dubbio morale del timido; Fasi del processo terapeutico)
La timidezza di Socrate
(La timidezza di Socrate; La strategia del rischio ponderato. Analisi dei sentimenti e veridizione; Tra Socrate e Leonardo. L'arte della mediazione)
Bibliografia
Appendice-Neurobiologia della timidezza.
Note legali
Chiudi