AAAAA Che fare? Accumuli, Acquasanta, Amandola, Amatrice, Arquata: voci dei ragazzi dei paesi del terremoto - AA.VV. - ebook

AAAAA Che fare? Accumuli, Acquasanta, Amandola, Amatrice, Arquata: voci dei ragazzi dei paesi del terremoto

AA.VV.

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Fazi
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 753,06 KB
  • EAN: 9788893252713
Omaggio
EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questa importante raccolta di voci di alcuni alunni, che seguitano a vivere dopo la catastrofe del 24 agosto “sulla terra che trema”, mette in luce in modo suggestivo un ventaglio complesso e ricco di colori truci, a volte cupi. È centrata sulle figure di bambini e adolescenti che hanno al loro interno da un lato una sensibilità straordinaria nel riuscire a vivere e a elaborare più dell’adulto le esperienze, qualche volta veramente tragiche, avute; dall’altro lato, è anche l’occasione per scoprire in loro quanto possano insegnare agli adulti. La protagonista è un pezzo dell’Italia dei piccoli e dei giovani, quella ferita, spezzata in due dalle scosse del terremoto che ha ingoiato case, scuole, persone e rubato la loro adolescenza e infanzia. È raccontata in modo drammatico, ma reale, da piccoli scrittori che riescono però al contempo a portare avanti con dignità una grande missione: farsi ambasciatori di un ambiente che non deve essere più sfruttato in modo miope ed egoistico, ma custodito con rispetto ed equilibrio. L’orizzonte di sofferenza vissuto e descritto da loro si apre così alla speranza. Grata all’editore Elido Fazi per aver voluto fortemente fermare la sua routine quotidiana per ascoltare il dolore con straordinaria sensibilità, donando a queste voci un suo prezioso spazio. Il Dirigente Scolastico Patrizia Palanca
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali